“Prevenire e combattere la criminalità”: iniziativa del centrosinistra di Calenzano

0
46
Maria Arena

Mercoledì 20 marzo alle ore 21,00 presso il Centro Eventi St.Art in via Garibaldi a Calenzano è in programma una serata molto importante dedicata ad uno degli argomenti più difficili da affrontare ed anche più sentiti dai cittadini: quello della sicurezza e della lotta alla criminalità grande e piccola.

“Prevenire e combattere la criminalità“: questo l’ambizioso tema che affronterà tra gli altri il problema diffusissimo delle dipendenze che creano criminalità, con l’obiettivo di indicare soluzioni capaci di prevenire per non dover intervenire.

L’iniziativa è organizzata dal Centrosinistra di Calenzano nell’ambito dei laboratori per la costruzione del programma della candidata sindaca Maria Arena, in collaborazione con la Fondazione Antonino Caponnetto e l’Osservatorio mediterraneo sulla criminalità organizzata e la mafie (Omcom).
Ci aiuteranno ad affrontare l’argomento due relatori di rara competenza e di straordinario spessore: Salvatore Calleri e Renato Scalia.

Maria Arena

Salvatore Calleri è il Presidente della Fondazione contro la mafia dedicata ad Antonino Caponnetto, capo di Falcone e Borsellino. Coordina l’Osservatorio Mediterraneo sulla Criminalità Organizzata e la Mafia (OMCOM) con sede a Napoli e Firenze. Analista al servizio delle imprese che intendono investire in Italia e non devono essere infastidite dalla criminalità organizzata. È stato consigliere per la sicurezza del Presidente della Regione Toscana Claudio Martini. Federalista europeo, coordina il gruppo Tulipani Rossi verso gli Stati Uniti D’Europa.

Renato Scalia ha lavorato nella Polizia di Stato, ricoprendo incarichi alla DIGOS e alla Direzione investigativa antimafia. E’ stato consulente della Commissione parlamentare antimafia durante la XVIII Legislatura. Attualmente è componente del consiglio direttivo della Fondazione Antonino Caponnetto.

Ufficio stampa Maria Arena

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO