Sesto, 73° anniversario della Liberazione: il programma delle iniziative

0
271

SESTO FIORENTINO – Venerdì 1 settembre si terranno le celebrazioni per il settantatreesimo anniversario della Liberazione di Sesto Fiorentino.

Alle ore 8,30 il sindaco di Sesto Fiorentino, Lorenzo Falchi, deporrà le corone ai Cippi e al Cimitero Maggiore.

Alle 9,30 si terrà, presso la Pieve di San Martino, la messa in memoria dei caduti.

Alle 10,30 da piazza Vittorio Veneto partirà il corteo per le vie cittadine, con la deposizione delle corone ai monumenti ai Caduti e al Partigiano.

Alle 11, in piazza De Amicis, sono previsti gli interventi di Roberto Corsi, presidente ANPI Sesto Fiorentino, Alessio Ducci, presidente ANED Firenze, e Lorenzo Falchi, sindaco di Sesto Fiorentino.

Alle 21,15, in piazza Vittorio Veneto, si esibirà, per il tradizionale concerto della Liberazione, Paola Turci. Diversamente da quanto comunicato in precedenza, l’ingresso alla piazza, accessibile soltanto dai tre varchi presidiati da steward situati in Largo 5 Maggio, via del Mercato e piazza del Mercato/via della Tonietta, sarà possibile a partire dalle 19,45.

Dalle 19 a mezzanotte, inoltre, all’interno dell’area interessata dal concerto, saranno vietati la vendita e la somministrazione di superalcolici e di bevande e alimenti in recipienti di vetro e lattine.

Comune di Sesto Fiorentino

NESSUN COMMENTO