Sesto, rendiconti 2015 e 2016: riscontrate irregolarità

0
864
Simbolo del Comune di Sesto Fiorentino

Lo scorso 16 gennaio è stato notificato al Comune di Sesto Fiorentino il pronunciamento numero 5/2020 della sezione regionale di controllo della Corte dei Conti relativo ai rendiconti finanziari degli anni 2015 e 2016.

Nel corso delle normali verifiche contabili, l’organismo di controllo ha riscontrato delle irregolarità generatesi negli anni 2015 e 2016; in particolare, è stata rilevata la non corretta quantificazione della componente del risultato relativa al fondo pluriennale vincolato e la conseguente errata definizione del risultato formale di amministrazione, nonché la non corretta definizione della quota accantonata al Fondo crediti dubbia esigibilità, delle quote vincolate e destinate ad investimenti, con la conseguente errata definizione della quota disponibile al termine dell’esercizio. Tali irregolarità sono state quantificate in circa 3,9 milioni di euro: 2,8 milioni riferiti all’annualità 2015, 1,1 milioni riferiti al 2016.

Sulla base del pronunciamento il Comune di Sesto Fiorentino dovrà attuare una serie di manovre correttive e azioni volte a ricostituire i fondi interessati. In particolare, entro sessanta giorni dovranno essere modificati e approvati nuovamente dal Consiglio Comunale i bilanci consuntivi delle annualità 2015 e 2016.

Comune di Sesto Fiorentino

LEGGI ANCHE:

Irregolarità finanziarie, Golini (ass. bilancio): “Amarezza. Come si sono verificati gli errori contabili?”

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO