Sforzi: “Tappa del Giro d’Italia a Sesto? Inviata lettera all’organizzazione”

0
355
Alfredo Martini
Sesto com'era

Durante la seduta del Consiglio comunale di lunedì 30 novembre, il vicesindaco di Sesto Fiorentino, Damiano Sforzi, ha comunicato che la settimana scorsa l’amministrazione ha inviato a RCS (Rizzoli-Corriere della Sera Media Group s.p.a, organizzatore del Giro d’Italia, ndr) una lettera ufficiale a firma del sindaco con la quale si esprime la disponibilità da parte del Comune di Sesto Fiorentino a ospitare la partenza di una tappa del Giro d’Italia 2021.

Sarebbe la maniera migliore per rendere omaggio ad Alfredo Martini di cui ricorrerà, proprio l’anno prossimo, il centenario della nascita.

Sforzi ha precisato che i contatti con RCS erano iniziati all’inizio dell’anno ma, a causa della pandemia, il progetto si era temporaneamente arenato.

Ora i contatti sono ripresi e il Comune, insieme alla famiglia Martini e alla società sportiva Fosco Bessi, si sta impegnando affinché l’ipotesi si possa realizzare. Sforzi ha sottolineato che eventualmente il Comune di Sesto non sarà da solo e a tal proposito ha chiarito di aver preso già contatto con l’assessore allo sport del Comune di Calenzano.

Il vice sindaco ha concluso sottolineando che al momento non c’è niente di certo se non la garanzia che l’amministrazione comunale si impegnerà al massimo per la realizzazione dell’evento in modo che la memoria di Alfredo “possa essere funzionale alla promozione dello sport e del ciclismo nella nostra città”.

STEFANO NICCOLI

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO