Sinistra per Calenzano, solidarietà al volontario

0
100
aggressioneanziani

Ieri mattina un volontario dell’Associazione Anziani di Calenzano è stato picchiato mentre, sotto la pioggia, era impegnato a garantire l’ingresso in sicurezza alla scuola di Settimello.

La causa dell’aggressione? La richiesta di fermarsi per far passare genitori e bambini.

Un atto ingiustificabile e pesantemente aggravato dalle circostanze, in quanto perpetrato nei confronti di un volontario impegnato per la propria comunità, compiuto per futili motivi e addirittura di fronte a una scuola e agli studenti.

Auguriamo al volontario una pronta guarigione, ed esprimiamo la nostra solidarietà all’Associazione Anziani e a tutta la rete del volontariato del nostro Comune ferita da questo gesto, auspicando che sia fatta giustizia e rinnovando il nostro impegno affinché sulla violenza e sull’intolleranza prevalga sempre la cultura del rispetto e della civiltà.

Sinistra per Calenzano

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO