Sinistra per Calenzano: “Speriamo che la maggioranza sia disponibile al confronto”

0
104
Sinistra per Calenzano - Elezioni 2021

Gli esiti delle votazioni che si sono svolte fra domenica e lunedì in diversi Comuni e Regioni d’Italia dovrebbero indurre tutta la politica, e in particolare il centrosinistra e la sinistra, ad importanti riflessioni.

Infatti, al di là del forte astensionismo, un dato preoccupante che ci ricorda la sempre più scarsa fiducia dei cittadini nella politica, questa tornata elettorale ha rappresentato il debutto alle urne dell’alleanza giallorossa, che ha conquistato al primo turno sia Bologna che Napoli e raccolto in entrambi casi oltre il 60% dei voti.

Si tratta dunque della riprova di come un progetto di governo ecologista e progressista, capace di riunire il Partito Democratico, il Movimento 5 Stelle, la Sinistra e le esperienze civiche, possa riuscire ad affermarsi con successo e ad arginare efficacemente la destra.

Guardando più vicino a noi, risulta molto significativo anche il caso di Sesto Fiorentino, dove Lorenzo Falchi è riuscito efficacemente a ricucire lo strappo fra sinistra e centrosinistra, in una coalizione che nel suo programma ha fra i punti fermi anche lo stop al consumo di suolo, per rigenerare e riqualificare gli spazi urbani di una città che ha già completato la sua espansione.

Pensando al nostro Comune ed al suo futuro, ci auguriamo che anche a Calenzano anche l’attuale maggioranza di centrosinistra dimostri presto di voler percorrere la stessa strada, sia in termini di scelte di governo, sia in termini d’apertura al confronto – come vorremmo accadesse per la nostra proposta di un Nuovo Centro Urbano alternativo che previene ulteriore uso di suolo vergine.

Questo percorso va condiviso e costruito per tempo, ne va della dignità della politica stessa: solo un progetto serio e dalle fondamenta solide potrà raggiungere l’obiettivo di costruire una vasta e unitaria alleanza. Le fondamenta vanno gettate ora attraverso scelte coraggiose, in particolare sul terreno dell’urbanistica.

Come Sinistra per Calenzano confermiamo la nostra disponibilità ad un’alleanza comune, che riesca a dar vita ad una proposta di governo capace di rispondere alla richiesta di cambiamento che i cittadini chiedono a gran voce.

Un’alleanza da costruire assieme alle forze che aspirano al miglioramento della qualità della vita e della salute di tutti i nostri concittadini, da perseguire concretamente anche e soprattutto tutelando e valorizzando il nostro territorio, e assumendoci l’impegno di consegnarlo intatto e più verde e sicuro di prima a chi verrà dopo di noi”.

Sinistra per Calenzano

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO