Sui “Sentieri della libertà” per non dimenticare la nostra storia

0
115
Sentieri della libertà
Foto Stefano Rolle

Circa 200 persone hanno partecipato alla camminata sui Sentieri della Libertà, organizzata dal Circolo ricreativo ARCI e dalla Polisportiva di Pian di San Bartolo, insieme a numerose altre realtà associative del territorio e dagli enti locali.

Sentieri della libertà
Foto Stefano Rolle

A piedi su percorsi diversi, i partecipanti si sono raggruppati all’abetina degli Scollini, nei pressi della Fonte dei Seppi, che fu teatro dello scontro più cruento fra quelli che hanno interessato le pendici di Monte Morello durante la guerra di Liberazione.

La sezione soci Coop di Sesto Fiorentino e Calenzano insieme al Circolo ricreativo Pian di San Bartolo hanno offerto un ristoro a tutti i partecipanti

Sentieri di libertà
Foto Stefano Rolle

“Se voi volete andare in pellegrinaggio nel luogo dove è nata la nostra Costituzione, andate nelle montagne dove caddero i partigiani, nelle carceri dove furono imprigionati, nei campi dove furono impiccati” (Piero Calamandrei, 26 gennaio 1955)

Le foto sono state gentilmente fornite da Stefano Rolle presidente del Cai Sesto Fiorentino

 

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO