Teatro della Limonaia, presentata la stagione 2022-2023

0
284
Teatro della Limonaia
TuttoSesto

Il Teatro della Limonaia di Sesto Fiorentino presenta la Stagione 22/23 dopo trentaquattro anni consecutivi di attività. Dal 2019 il Teatro è gestito in forma di ATS da: ass. Atto Due, ass. Teatro della Limonaia e ass. Company Blu.

Il programma di quest’anno è quindi rappresentativo di ognuna delle singole Associazioni che ne curano le ospitalità, le scelte produttive, l’offerta di residenza a nuovi interpreti e autori e gli importanti momenti formativi.

Il peso della Storia, per quanto enorme, non equipara il tempo presente, il susseguirsi di eventi, la cui forma si rivela solo dopo.

Non è sufficiente capire il passato e abbandonarci ad una ricostruzione conciliante. Il tempo presente richiede l’impegno contro l’indifferenza.

E quale strumento migliore del Teatro può soddisfare il bisogno di essere immersi nella contemporaneità?

Il Teatro della Limonaia nasce come scelta di espressione di un bisogno, quello di un gruppo di artisti, tecnici, organizzatori, formatori di realizzare “un luogo” che non sia solo spazio di visione e rappresentazione, ma riesca a coniugare l’ospitalità con la produzione di nuove opere e di nuove drammaturgie, con lo sviluppo di nuove forme coreografiche, con la formazione di artisti e l’accoglienza tutelata a nuove generazioni.

Il teatro oggi più che mai va inteso come delicato esercizio di “scelta”, un urlo e un sussurro radicali e consapevoli. Un luogo etico legato alla ricerca e all’indagine di una necessaria cura eco-compatibile di arte collettiva.

Oggi più che mai sentiamo il bisogno di costruire luoghi che ci riportino alla produzione creativa di cultura che, pur rispettando le regole ne vada oltre. Oltre ad un mercato che non accoglie più, un’iperproduzione incessante legata a tempi di catena di montaggio, un’afasia della ricerca, una rincorsa affannosa di microprogetti che non rispondono più a visioni ed identità artistiche.

È anche per questo che nella Stagione 2022-23 vogliamo rivendicare con forza la “scelta” fatta da tempo al Teatro della Limonaia di Sesto Fiorentino: attori, danzatori, registi, tecnici, lavoreranno, attraverso tre direzioni artistiche separate, “immersi” nella realtà, tra cultura, socialità e osservazione, scegliendo di spostare continuamente il proprio punto di vista dentro la complessa pluralità del contemporaneo.

 

La Stagione teatrale 2022-23 è quindi la scelta del “tempo presente”, una proposta articolata di orizzonti e relazioni culturali e artistici, un invito ad accettare la sfida della complessità di fronte alla serenità dell’indifferenza.

 

 

Calendario appuntamenti

 

 

domenica 30 ottobre – h 20,30

MY LONELY LOVELY TALE [danza]

coreografie di e con Nicola Simone Cisternino

assistente alla drammaturgia Elena Giannotti

ambiente sonoro Spartaco Cortesi

Produzione Twain_centro di produzione danza

 

 

sabato 5 novembre – h 20,30

TRACCE | looking for a place to die (anteprima) [danza]

di e con: Sara Capanna, Barbara Carulli, Michele Scappa

Coproduzione: Anghiari Dance Hub e Company Blu

 

a seguire

 

DETRITAL WASH [danza]

Concept Luca Zanni

Danza Maria Vittoria Feltre

Produzione Company Blu

 

 

domenica 6 novembre – h 17

EN PATHOS: SENTIRSI SENTITI [danza]

di e con Valentina Sechi e Luca Tomao

Produzione Versiliadanza

 

a seguire

 

DOMINO [danza]

di Tommaso Serratore

con Sara Sguotti e Tommaso Serratore

coproduzione Perypezye Urbane / Versiliadanza

 

 

venerdì 11 novembre – h 20,30

UNO STUDIO SULL’IMPREVISTO [danza]

ideazione Francesca Dibiase

con Linda Vinattieri, Francesca Dibiase

Progetto sostenuto Company Blu nell’ambito di “Artisti nei territori” Art.43

 

a seguire

 

LA TUA STORIA [danza]

di e con Irene Cioni

Musiche Dominique Dumont e M.I.A.

Progetto sostenuto Company Blu nell’ambito di “Artisti nei territori” Art.43

 

 

 

sabato 12 novembre – h 20,30

LA SINTASSI DEL CORPO SONORO [incontro]

Riflessioni sull’Improvvisazione

Incontro con Stefano Zenni

a seguire

FERMENTAZIONI [danza]

danza Julyen Hamilton, Alessandro Certini, Charlotte Zerbey

Claudia Catarzi, Nicola Cisternino

musica da vivo Silvia Bolognesi (contrabbasso)

Griffin Rodriguez (manipolazione del suono)

Produzione Company Blu

 

 

domenica 13 novembre – h 17

PEZZETTI D’INFANZIA [danza]

con Miriam Bardini, Pier Elisa Campus, Bianca Papafava

regia Miriam Bardini

produzione Archètipo

 

 

18 novembre h 20,30, 19 novembre h 18,00\20,30 e 20 novembre h 18,00\20,30

ARCANO XVIII [prosa]

da Salomè di Oscar Wilde

di e con Sofia Menci, Nicola Morucci, Caterina Rossi e Federico Serafini

produzione Atto Due

 

 

sabato 26 novembre – h 20,30

LA MITE [prosa]

Da Fedor Dostoevskij

Adattamento e regia Nicola Zavagli

Con Beatrice Visibelli

Produzione Compagnia Teatri d’Imbarco – Teatro delle Spiagge

 

 

domenica 4 dicembre – h 17

VINCENT RIVER [prosa]

dal testo di Philip Ridley

regia Sandra Garuglieri e Marco Toloni

con Simona Arrighi e Samuele Anselmi

produzione Atto Due

 

 

venerdì 9 dicembre – h 20,30

STUDIO SU UNA NUOVA CREAZIONE [danza]

di e con Claudia Catarzi

Produzione Company Blu

 

 

 

sabato 10 dicembre – h 20,30

CONTACT E DINTORNI [incontro]

Incontro con Donatella Bertozzi

a seguire

FERMENTAZIONI [danza]

Danza juri Konjar, Alessandro Certini, Charlotte Zerbey, Claudia Catarzi

Musiche Eugenio Sanna, Nicola Vernuccio

produzione Company Blu

 

 

domenica 11 dicembre – h 17

TOUCHINVR [danza]

PERFORMANCE/INSTALLAZIONE

Idea e Regia Claudio Prati e Ariella Vidach

Coreografia Ariella Vidach

Danzatrici Ariella Vidach (in presenza), Margherita Landi (da remoto, Firenze) e Alessia della Cassa (da remoto, Lugano CH)

a seguire

ALTRO [danza]

di e con Alessandro Certini

Produzione Company Blu

 

 

domenica 18 dicembre – h 17

NESSUN ELENCO DI COSE STORTE [prosa]

testo e regia Oscar De Summa

con Sandra Garuglieri

produzione Atto Due

nell’ambito degli eventi di Sesto Mondo edizione 2022

 

 

2023 >>

 

 

domenica 15 gennaio – h 17 (TRAM Linea Ragazzi)

HABITAT_KIDS

Performance con interazione del pubblico.

Di e con Agnese Lanza, Martina Francone, Sara Campinoti

Musica Simone Tecla

Scenografia Eva Sgrò

 

 

domenica 22 gennaio – h 17 (TRAM Linea Ragazzi)

DI CHE FAMIGLIA SEI? [prosa]

di e con Silvia Elena Montagnini

Da un’idea di Silvia Elena Montagnini e Milena Paulon

Disegno luci Simona Gallo

Produzione Officine Papage – Residenza Artistica Regione Toscana

 

 

domenica 29 gennaio – h 17 (TRAM Linea Ragazzi)

NOCCHIOPINOCCHIO [prosa]

con Enrico Falaschi

scene Emanuele Luzzati

tecnica audio-luci Angelo Italiano

drammaturgia e regia Andrea Mancini

produzione Teatrino dei Fondi

 

 

sabato 4 febbraio – h 20.30

TONDELLI READING [prosa]

presentazione e letture. In occasione della terza edizione rivista e ampliata di Tondelli e la musica, colonne sonore per gli anni ’80 a cura di Bruno Casini della ristampa del libro di Bruno Casini

 

 

domenica 5 febbraio – h 16 (TRAM Linea Ragazzi)

CANADA IN FABULA [prosa]

di e con Enrica Pecchioli

voce Claudia Guarducci

grafica, illustrazioni e scenografia Maya Boll

 

10-11-12  febbraio – h 20,30

IL BACIO DELLA DONNA RAGNO [prosa]

di Manuel Puig

scene, costumi, luci e regia Dimitri Milopulos

cast da definire

traduzione di Angelo Morino

drammaturgia di Dimitri Milopulos

una produzione ASSOCIAZIONE CULTURALE TEATRO DELLA LIMONAIA

 

 

3, 4, 5 marzo – h  21

SESTO JAZZ FESTIVAL [musica]

a cura della Scuola di  Musica di Sesto Fiorentino in collaborazione con Music Pool- Network Sonoro e Ass. Cult.Teatro della Limonaia.

Programma in via di definizione

 

 

sabato 1 aprile – h 20.30

ANIMA MUNDI [prosa]

uno studio sull’anatomia del mondo

di Luca Dal Pozzo e Giada Magagnoli

con gli attori della comunità Opera Padre Marella

coreografia Giulia di Cocco

audio Mattia Brini

Progetto Quinto Paradise con il sostegno di Fondazione CR Firenze

 

 

domenica 2 aprile – h 17

  1. TENTATIVI DI PARADISO [prosa]

un progetto di salvaguardia della diversità

di Teatro come Differenza in collaborazione con Atto Due

Con la comunità di Sesto Fiorentino, gli attori di Teatro come Differenza, gli allievi attori della Scuola di Teatro Laboratorio Nove

Progetto Quinto Paradise con il sostegno di Fondazione CR Firenze

 

 

25 aprile – h 16

VIAGGIO NELL’ISTANTE [danza]

Coreografia di Alessandro Certini

Danza Nicola Cisternino

Azioni musicali e sonore di Stefano Giannotti, da lui eseguite dal vivo

Produzione Company Blu con il sostegno di MiC e Regione Toscana.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO