Unicoop: a Sesto consegnati più di tremila euro di buoni spesa

0
707

Consegnati a Sesto Fiorentino i buoni spesa Unicoop Firenze per un importo di 3.308 Euro che diventeranno a breve pacchi alimentari per le famiglie in difficoltà.
Inflazione, carovita e perdita del potere d’acquisto delle famiglie hanno aumentato l’emergenza alimentare e ampliato il bacino della povertà: sono sempre più numerose le famiglie che chiedono aiuto alle associazioni impegnate nel contrasto alla povertà.
Di fronte a una crescente povertà e alle necessità evidenziate dalle associazioni del territorio, Unicoop Firenze rinforza il suoimpegno solidale con un contributo in buoni spesa alle associazioni del territorio che li destineranno alle persone in condizione di bisogno. Oggi la presidente della sezione soci Coop di Sesto Fiorentino, Lia Bogliolo, ha consegnato i buoni a Caritas Firenze Misericordia e Auser di Sesto Fiorentino, Parrocchia San Giuseppe artigiano, Parrocchia S. Maria e S. Bartolomeo a Roma a Padule, Centro d’ascolto Calenzano Interparrocchiale, Centro ascolto Associazione Anziani, Pieve di San Martino, Croce Rossa Italiana, Parrocchia di Santa Croce a Quinto.
La consegna dei buoni Unicoop Firenze avviene nell’ambito di un rapporto consolidato della sezione soci Coop con le realtà che sul territorio seguono le persone più fragili. Rappresenta un aiuto concreto perché i buoni si trasformeranno presto in pacchi di generi alimentari di prima necessità per chi quotidianamente ha difficoltà a fare la spesa, ma rappresenta anche un segnale di vicinanza a chi si trova in una situazione di disagio, povertà e spesso di solitudine“, dichiara Lia Bogliolo, presidente della sezione soci Coop di Sesto Fiorentino.
L’appuntamento con la solidarietà si rinnova il prossimo 18 maggio quando, in 126 punti vendita di Unicoop Firenze, si terrà raccolta alimentare promossa dalla cooperativa e dalla Fondazione Il Cuore si scioglie, in collaborazione con oltre 200 associazioni del territorio. Nei supermercati dove sarà attiva la raccolta, ci sarà uno speciale allestimento con l’indicazione dei prodotti che potranno essere donati. Basterà metterli nel carrello e lasciarli ai volontari presenti all’uscita dei negozi. Saranno subito ritirati dalle associazioni che, in poco tempo, li distribuiranno alle mense solidali, agli empori della solidarietà e alle famiglie più bisognose.
Unicoop Firenze

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO