Aeroporto, Stella (FI): “Ok del ministero è vittoria del buonsenso”

0
48
Foto tratta dalla pagina Facebook di Marco Stella

Il via libera del Ministero al masterplan dell’aeroporto di Firenze è una vittoria del buonsenso. Lo scalo con la pista finalmente allungata sarà un volano per lo sviluppo di Firenze e della Toscana. Finisce un’epoca quarantennale di immobilismo e di rimpalli decisionali, comunque meglio tardi che mai: ora la nostra regione e il suo capoluogo hanno un’infrastruttura capace di rispondere ai bisogni di cittadini, turisti e imprenditori che adesso potranno volare direttamente su mete finora precluse“.

Lo afferma – scrive l’Ansa – il vicepresidente del Consiglio regionale della Toscana Marco Stella (Fi).

Finalmente potremo dire ‘basta’ ai mille voli dirottati all’anno e alle decine di migliaia di passeggeri persi a causa di condizioni meteo avverse – sottolinea Stella in una nota -. Con la nuova pista da 2.400 metri tutto questo non avverrà. Il previsto raddoppio da 2,2 a 4,5 milioni di passeggeri annui creerà 5mila nuovi posti di lavoro tra città e area vasta metropolitana“.

Per Stella, “l’ampliamento dell’Amerigo Vespucci porterà nuove opportunità di crescita per Firenze e la Toscana, in un’ottica di integrazione con l’aeroporto di Pisa. Senza contare che si risolveranno anche i problemi di sorvolo che affliggono i cittadini di Peretola, Brozzi e Quaracchi. Siamo orgogliosi di esserci sempre battuti per l’ampliamento dello scalo aeroportuale fiorentino“.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO