Calciopoli toscana: il 19 aprile l’udienza

0
142

La Nazione torna a scrivere della cosiddetta Calciopoli Toscana. Il gip di Prato, Francesco Pallini – si legge – ha convocato per il 10 aprile i 19 indagati per i vari filoni di un’inchiesta che, partendo dall’immigrazione di giovani calciatori ivoriani (tra loro anche Christian Kouame del Genoa), è finita a presunte irregolarità per il rifacimento dello stadio Lungobisenzio.

Occhi puntati, in particolar modo, alle combine nelle partite di Eccellenza e Promozione nella stagione 2016-17. La giustizia sportiva si è già pronunciata, ma le vedute sono diverse. Per quanto riguarda lo spareggio del campionato di Eccellenza vinto dalla Sestese sul Chiusi per 3-1 ai supplementari la procura pratese vuole il processo per l’ex designatore Matteo Trefolini, mentre la procura sportiva ha archiviato il caso. Secondo le accuse, Trefoloni avrebbe scelto un arbitro, Federico Masilunas (imputato), “adeguatamente sensibilizzatile” verso una condizione della partita in favore della Sestese.

(l’articolo completo nel quotidiano in edicola)

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO