E cinque: il Querceto è di nuovo campione di Toscana

0
1370

Il Querceto come… il Barcellona. Tranquilli, non siamo impazziti. Non ci permetteremmo mai di paragonare la squadra di Sesto Fiorentino a quella catalana. Un punto in comune, però, le due formazioni ce l’hanno: hanno ancora la possibilità di conquistare il Triplete.

In attesa di vedere come finirà l’annata dei campioni blaugrana, il Querceto del presidente Luciano Bartolini ha già messo in bacheca il primo titolo della stagione 2018-19: la coppa regionale.

Decisiva la vittoria, arrivata giovedì 28 marzo, contro il Chiesina 2010 per 1-0 in uno stadio Bozzi di Firenze stracolmo – più di cento – di Ultras Querceto (UQ). Intorno alla metà della ripresa Francesco Tarli rompe l’equilibrio con un destro dal limite dell’area. Il numero dieci sale nuovamente in cattedra poco prima del triplice fischio conquistando un rigore. Sul dischetto si presenta Claudio Ferri: portiere da una parte, palla dall’altra, ma l’arbitro annulla il gol perché il bomber, scivolando, commette il doppio tocco. Regolamento applicato alla perfezione.

Gli ultimi minuti sono di sofferenza, ma il Querceto non corre rischi se non per una conclusione respinta senza problemi da Francesco Chessa. Anzi, è la squadra allenata da Marco Fantini a sfiorare nuovamente il raddoppio: in contropiede Niccolò Rabatti calcia, la porta è vuota (il portiere del Chiesina si era sganciato in attacco per un calcio d’angolo), ma un avversario respinge il tiro.

Al fischio finale è festa grande, in campo e sugli spalti. Per il Querceto è il quinto titolo regionale. Ma il meglio deve ancora venire. Gli obiettivi adesso sono il campionato e il titolo nazionale, quest’ultimo in programma a Cervia alla fine di maggio.

Per me è una piacevole conferma che va avanti da anni – commenta Damiano Sforzi, assessore allo sport del Comune di Sesto Fiorentino -. Siamo piacevolmente non sorpresi perché il livello del Querceto è sempre molto alto. Bene che la squadra di un quartiere di Sesto acceda alla massima serie nazionale. Questo non ci può far altro che piacere. A Cervia saremo tutti al loro fianco a gridare forza Querceto“.

Formazione: Chessa, Rabatti, Di Carlo, Amantini, Sandre, Collini, Tellini, Remorini, Tarli, Traversi, Ferri
A disposizione: Morettini, Niccoli, Zaramella, Megli, Ciulli, Cozzi, Zuffanelli, Mazzola, Lizzo, Martinelli
Allenatore: Marco Fantini
Dirigenti: Luciano Bartolini, Francesco Gigli, Massimo Megli, Lorenzo Bencini

Come direbbe il presidente Luciano Bartolini: “Querceto, Querceto alé!“.

STEFANO NICCOLI

 

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO