Strage Nassiriya: Forza Italia Campi depone un omaggio floreale

0
16

In occasione del 14° anniversario della barbara strage di Nassiriya in cui il 12 novembre del 2003 persero la vita 19 italiani,  12 carabinieri, 5 militari dell’esercito e 2 civili, come  avviene ogni anno, anche stamani,  il gruppo consiliare di Forza Italia a Campi Bisenzio si è recato a deporre   un omaggio floreale sotto l’aula consiliare dove è presente la targa ai caduti di Nassiriya.

Con una breve ma intensa cerimonia la delegazione di Forza Italia si è raccolta davanti alla targa commemorativa nominando uno per uno i 19 nostri connazionali che hanno sacrificato la propria vita per affermare i principi di pace e democrazia.

E’ stata una celebrazione intensa, toccante ma soprattutto dovuta in onore di esponenti delle Forze dell’ordine che sono prima di tutto figli d’Italia, sempre nei nostri cuori, dichiarano in una nota Paolo Gandola, Capogruppo di Forza Italia a Campi Bisenzio, Elisa Lotti, Coordinatrice comunale azzurra, Chiara Martinuzzi e Roberto Valerio, consiglieri comunali di Forza Italia e Angelo Victor Caruso, coordinatore dei giovani di Forza Italia.

Quella di Nassiriya fu il più grave attacco alle truppe italiane dalla fine della Seconda guerra mondiale ai giorni nostri e per questo, pur manifestando il disagio per la mancata presenza del Sindaco o del Presidente del Consiglio comunale che ancora una volta hanno scelto di non ricordare quella strage, oggi non abbiamo potuto esimerci dal rendere omaggio questa mattina alla memoria per i caduti militari e civili delle missioni internazionali di pace e delle vittime della strage del 12 novembre 2003 in Iraq.

Innumerevoli sono i messaggi che giungono da quell’episodio: la dedizione senza limiti al servizio, l’abnegazione fino all’estrema conseguenza, l’amore per la Patria come trasmissione di ideali e valori, il senso delle missioni di Pace che le nostre Forze Amate compiono in ogni parte del mondo, la gioventù come slancio passione e sacrificio, l’assurdità e la cecità dell’odio.

Nel 14° Anniversario dell’attentato è vivo e rimarrà sempre vivo in tutti noi il ricordo del loro tributo all’Italia, concludono i rappresentanti di Forza Italia.

 

 

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO