Tentarono omicidio a Sesto, identificati

0
177

Picchiarono a sangue un giovane per futili motivi all’uscita da una discoteca, riducendolo in fin di vita: nove mesi dopo gli autori del pestaggio, che si erano dati alla fuga, sono stati identificati. 

I carabinieri della compagnia di Signa (Firenze) hanno concluso una complessa attività investigativa che ha permesso di identificare e sottoporre alla misura cautelare dell’obbligo di firma e di dimora due cittadini della Costa d’Avorio, di 27 e 25 anni, ritenuti gli autori di un tentato omicidio nella tarda serata del 27 febbraio scorso nei pressi di un locale da ballo di Sesto Fiorentino

L’attività di indagine diretta dalla Procura della Repubblica di Firenze è nata dall’aggressione subita da un cittadino camerunese picchiato selvaggiamente dai due indagati con calci e pugni mentre si trovava nella discoteca. L’uomo riportò lesioni molto gravi ad un organo interno.

Adn Kronos

NESSUN COMMENTO