Viale XX Settembre, ICS-Sesto Bene Comune: “Chiesta moratoria dell’abbattimento alberi”

0
681
TuttoSesto

Non è andata giù a cittadini e politici sestesi la decisione della giunta comunale di abbattere gli alberi in viale XX Settembre per interrare l’elettrodotto. Di seguito il comunicato della coalizione Insieme Cambiamo Sesto-Per Sesto Bene Comune.

Siamo esterrefatti nell’apprendere dell’imminente abbattimento degli alberi in Viale XX Settembre, decisione comunicata ai cittadini in tutta fretta venerdi scorso e senza dare la possibilità di conoscere nel dettaglio il progetto.

Non ci convince minimamente che si tratti di una scelta obbligata. Si tratta invece di una scelta politica ben precisa, avvenuta come al solito nelle segrete stanze e Sindaco ed Assessori se ne dovranno assumere la responsabilità, nel caso decidessero di procedere.

La nostra coalizione Insieme Cambiamo Sesto-Per Sesto Bene Comune ha presentato una domanda di attualità che verrà discussa domani in Consiglio comunale, in cui chiediamo una moratoria dell’abbattimento, per dare la possibilità di conoscere il progetto e capire se è possibile un’alternativa.

I cittadini si stanno muovendo, non hanno la minima intenzione di cedere il passo ad una decisione così drastica e presa senza una vera partecipazione e senza la minima trasparenza. Il viale XX Settembre è per i sestesi un corridoio ecologico urbano, luogo identitario di Sesto e della sua storia. Strada già esistente in antico, fin dal sec XVI, come prosecuzione verso Nord della Via dei Giunchi, ampliata e rettificata a cura del Marchese Carlo Leopoldo Ginori, fra il 1817 e il 1827, quando assunse il nome di via delle Porcellane. Ci auguriamo che il Sindaco possa concedere questa moratoria, altrimenti valuteremo altre strade da perseguire“.

LEGGI ANCHE:

Falchi: “Lavori in viale XX Settembre, vi spiego”

Lavori in viale XX Settembre, Zambini (Pd): “Presentata domanda per Consiglio comunale”

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO