Aeroporto, Stella (FI): “Tribunali non fermino lo sviluppo”

0
60
Foto tratta dalla pagina Facebook di Marco Stella

Le scelte sull’aeroporto di Firenze sono state fatte dalla politica, come è giusto che sia. I tribunali non fermino lo sviluppo, la Toscana ha bisogno di un sistema aeroportuale moderno che rilanci lo sviluppo di tutta la regione e dell’area fiorentina. Non entriamo nel merito delle scelte giudiziarie, ma rivendichiamo il diritto della politica a compiere scelte che vanno a beneficio di tutta la collettività“.

Lo afferma il vicepresidente del Consiglio regionale della Toscana, Marco Stella (Forza Italia), in merito – scrive l’AdnKronos – alla decisione dell’Avvocatura enerale dello Stato di presentare, per il ministero dell’Ambiente, il ministero dei Beni culturali, e l’Enac, un ricorso al Consiglio di Stato contro la sentenza del Tar della Toscana, emessa nel maggio scorso, che ha annullato il decreto di Via per il masterplan di potenziamento dell’aeroporto di Firenze.

Questo Paese ha bisogno di meno pronunciamenti dei tribunali, e di più sviluppo – sottolinea Stella -. Con la nuova pista da 2.400 metri i passeggeri raddoppieranno da 2.2 a 4.5 milioni e avremo 5.000 nuovi posti di lavoro, e non avremmo più il problema degli oltre 1.000 voli dirottati ogni anno per condizioni meteo avverse. Noi siamo al fianco della battaglia di Toscana Aeroporti. Forza Italia è per il rilancio dell’economia e per lo sviluppo, e questa sarà una delle priorità del programma della coalizione di centrodestra per le regionali del 2020“.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO