Aiuti a famiglie, associazioni ed imprese: soddisfazione della maggioranza

0
54
Per Sesto-Sinistra Italiana

“Siamo molto soddisfatti per la manovra di salvaguardia degli equilibri di bilancio approvata lunedì in Consiglio. Ancora una volta abbiamo votato convintamente una serie di provvedimenti importanti e significativi per famiglie, associazioni e imprese”. Lo affermano i capigruppo di Sinistra Italiana, Jacopo Madau, Per Sesto, Andrea Guarducci, e Antonio Sacconi per il Gruppo Misto.

Si sceglie di impegnare altri 100.000 euro per il contributo affitti, oltre ai precedenti 320.000 euro destinati già a nella scorsa primavera e di investire 75.000 euro per le manutenzioni degli edifici ERP, in un momento difficile per tutte le famiglie e imprese. A questi si aggiungono altri 145mila euro per l’efficientamento energetico delle case Erp su viale Ariosto, confermando, pur in un contesto difficile, il pieno impegno per l’ambiente.

“Tutto questo – proseguono – a fronte di mancate entrate da oneri di urbanizzazione per 500.000 e con un ulteriore calo previsto nel gettito IRPEF per il 2021 (previsione di circa un meno 10% a livello nazionale): crediamo sia un ulteriore segnale che l’Amministrazione mette in campo al sostegno di chi è in difficoltà, difficoltà in molti casi acuita dalla pandemia COVID. Se poi si considerano anche gli ulteriori 100.000 euro destinati alla Società della Salute, l’aumento di risorse per le associazioni culturali e le attività sportive in difficoltà, l’aumento delle risorse destinate al sostegno alle attività di supporto scolastico, appare ancora più chiaro quale sia l’indirizzo politico scelto da Sindaco e Giunta.

“Abbiamo votato con piena soddisfazione questa Delibera che pone ancora una volta il Comune di Sesto Fiorentino come uno degli enti in tutta la Toscana che offre più servizi e risorse economiche ai propri cittadini, alle Associazioni e alla Società della Salute. Crediamo che questo sia il modo giusto di dare risposte alla città e alle categorie più deboli e bisognose”.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO