Baratti (FI): “Istituire un controllo di vigilanza privata notturna”

0
112

Comunicato stampa del consigliere Daniele Baratti di Forza Italia a proposito degli interventi necessari al controllo del territorio

 

Nell’attesa dell’imminente assemblea pubblica sulla sicurezza che si terrà Giovedì 23 Marzo, Forza Italia continua a proporre all’amministrazione comunale questioni inerenti, appunto, la sicurezza.
Nell’ipotesi che i tempi per attuare il progetto dell’ esercizio associato delle funzioni di Polizia Municipale, da me presentato e comunque approvato, siano più lunghi del previsto(come ha affermato anche l’assessore Prestini), ho deciso di esporre la seguente proposta: per tamponare questo lasso di tempo istituire un controllo di vigilanza privata notturna a sostegno delle Forze dell’ordine.
 
Tale proposta, attuata già da diversi anni in molti comuni d’Italia, ha portato enormi benefici alla cittadina fino ad ottenere una diminuzione dei furti di circa il 30/40%. Ho contattato personalmente istituti privati di vigilanza per verificarne la possibile efficacia, i relativi costi e se questi siano sostenibili dall’amministrazione. Potremmo avere un’ auto privata, che andrebbe ad incidere relativamente sulle casse della pubblica amministrazione, la quale pattuglierà da mezzanotte alle cinque del mattino il territorio andando a “toccare” i punti più sensibili della città. Tale pattuglia vigilerà nelle ore notturne con personale professionalmente preparato. Non è che la sorveglianza notturna garantisca la totalità della sicurezza ma deve essere considerato quale strumento aggiunto alla normale attività di prevenzione e controllo del territorio già posto in essere egregiamente dalle forze dell’ordine presenti ma purtroppo sottorganico.
La proposta sarà portata anche nel consiglio comunale di Lunedì 27 p.v. dal sottoscritto che intanto lancia anche pubblicamente un appello al Sindaco:” In attesa dell’attuazione del progetto della Polizia Municipale è arrivato il momento di investire sulla sicurezza quale elemento essenziale e imprescindibile per provare a garantire un minimo di serenità in più ai cittadini. Altre città insegnano. Mi auguro che in tempi brevi i cittadini possano avere sonni tranquilli”.

 

NESSUN COMMENTO