Bilancio di previsione 2021-2023, Zambini (Pd Sesto): “Daremo un voto di astensione”

0
183
Lorenzo Zambini Pd Sesto Fiorentino

“Nel pieno della crisi pandemica e alla conseguente crisi sociale, economica e occupazionale che stiamo attraversando abbiamo deciso di dare un voto di astensione al bilancio di previsione 2021-2023 presentato dall’Amministrazione comunale di Sesto Fiorentino. Adesso è fondamentale uscire da una gestione in esercizio provvisorio del bilancio e dare al Comune gli strumenti per lavorare nel miglior modo possibile” ha dichiarato il Capogruppo Pd, Lorenzo Zambini.

“Quello che abbiamo davanti è un bilancio marchiato dal Covid con tutte le incognite conseguenti, saranno fondamentali le future variazioni di bilancio che dovranno consentire il sostegno alle politiche sociali, educative, scolastiche e culturali. Inoltre in prospettiva vanno messe in cantiere investimenti e scelte forti sull’economia circolare e a favore della transizione ecologica, il contrasto al cambiamento climatico riguarda tutti noi e le conseguenze sono davanti ai nostri occhi” ha continuato Zambini.

“I comuni sono fondamentali e sono il presidio istituzionale più vicino ai cittadini, ma in mezzo alla tempesta Covid non sono in grado da soli di sostenere risposte e bisogni che i cittadini chiedono. Per questo è necessario che il Governo nazionale garantisca ai comuni le risorse necessarie per confermare le previsioni di bilancio” ha sottolineato il Capogruppo.

“Dobbiamo avere la forza di guardare al futuro senza tornare al passato, la politica ha il dovere di mettere in campo in questo momento il massimo della collaborazione e del confronto per dare le risposte migliori ai bisogni della città e dei nostri cittadini, il voto di astensione del gruppo consiliare del Pd Sesto si muove in questo senso” ha concluso Zambini.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO