Calamandrei, Toccafondi (IV Sesto): “Classi ancora inagibili perché allagate”

0
311
Renzi-Toccafondi
Foto: TuttoSesto

Attraverso un post pubblicato su Facebook, Gabriele Toccafondi, consigliere comunale di Italia Viva Sesto Fiorentino, si esprime sulle aule inagibili causa pioggia all’Istituto Calamandrei:

 

 

“Adesso basta! Dopo un anno di didattica a distanza abbiamo capito quanto sia importante la scuola in presenza, lo abbiamo capito tutti, tranne qualcuno a quanto pare. Al liceo Calamandrei, tre giorni di pioggia in un mese hanno allagato e reso inagibili per tre volte alcune aule. La Città Metropolitana a che serve?
“Il liceo Calamandrei di Sesto Fiorentino ha una succursale, il ‘Tifariti’. Un mese fa diverse classi di questo edificio non hanno fatto lezione perché le aule erano allagate dopo una giornata di pioggia. Il 6 di ottobre sono arrivati gli operai, fu effettuato sul tetto un ampio intervento. Martedì, però, è piovuto ancora e alcune classi sono state di nuovo allagate, i ragazzi sono stati spostati in aule di emergenza, sono arrivati ancora una volta gli operai. Oggi, dopo che stanotte è piovuto, le classi sono nuovamente allagate, i ragazzi per questo non sono a scuola. Sicuramente torneranno di nuovo gli operai.
Calamandrei
Le province o Città metropolitane le risorse – e tante – per l’edilizia scolastica le hanno. Consiglio a chi segue politicamente la Città metropolitana di Firenze di seguire il tema dei grandi interventi ma anche di quelli minori.
 “La vicenda paradossale del liceo Calamandrei dimostra che c’è bisogno di interventi che consentano ai ragazzi di fare scuola in sicurezza e in presenza. Rinnovo la richiesta a tutti i soggetti istituzionali interessati di prevedere un tavolo specifico riguardo il liceo Calamandrei per risolvere la situazione paradossale appena descritta, ma anche per ideare un piano edilizio per il suo sviluppo”. 

 

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO