Calenzano: al Museo del Figurino Storico la mostra “Da Castruccio Castracani ai Medici”

0
86
Museo-del-Figurino

Si inaugura sabato prossimo, 11 settembre, al Mufis la mostra “Da Castruccio Castracani ai Medici”, nell’ambito del programma di Calenzano Estate 2021.

La mostra ha lo stesso tema dell’esposizione temporanea del 1981, a cura dell’associazione “Il Club del Soldatino e della Figurina Storica”, che portò per la prima volta i soldatini a Calenzano. Da quell’episodio nacque poi l’idea di un’esposizione permanente, inaugurata l’anno successivo, che negli anni si è evoluta fino a diventare l’attuale museo.

La mostra del 1981 fu la scintilla che portò alla nascita del museo – ha detto l’Assessore alla Cultura Irene Padovani -, una realtà culturale che è molto cresciuta negli anni, fino ad arrivare all’accreditamento regionale. Il Mufis è oggi un centro di cultura e didattica, un punto di riferimento non solo per gli appassionati, ma soprattutto per i cittadini che vogliono conoscere la storia del loro territorio e non solo. Quest’anno abbiamo deciso insieme al Mufis di ricordare la prima mostra, ma i veri festeggiamenti si terranno l’anno prossimo, quando si celebrano i 40 anni del nostro museo”.

L’inaugurazione si terrà sabato 11 settembre alle 18 presso il Mufis, in via del castello 7. Saranno presenti l’Assessore alla Cultura Irene Padovani, la Direttrice del Mufis Elisabetta Carovani e alcuni esponenti delle varie associazioni vicine al museo: Associazione culturale ricreativa Soldatini Giocattolo Il Paese dei Balocchi, l’Associazione La Condotta e l’Associazione Fiorentina Battaglie in Scala-AFBIS.

Un volantino con la porta a sesto acuto ribassato della Portaccia del castello di Calenzano e davanti un balestriere medievale hanno dato origine a questa mostra che stiamo per inaugurare – ha commentato la Direttrice del Mufis Elisabetta Carovani -, resa possibile grazie alla lungimiranza dell’amministrazione comunale e grazie alla collaborazione con quelle realtà associative che a vario titolo hanno contribuito negli anni a far crescere il Museo e speriamo possano continuare a sostenere ancora il suo cammino”.

Il tema proposto vuol mostrare attraverso i figurini “storici” presenti alla prima mostra del 1981, insieme a pezzi nuovi e già presenti all’interno della collezione museale, alcune delle battaglie che segnarono il nostro territorio e la Toscana stessa, tra il 1325 e la fine del XV e l’inizio del XVI secolo, con il passaggio da Comune a Signoria e infine a Principato attraverso il predominio della famiglia Medici.

Evento gratuito su prenotazione obbligatoria fino ad esaurimento posti. Info e prenotazioni: [email protected] Dalle ore 18 di sabato 11 settembre sarà possibile effettuare visite guidate alla mostra e alla collezione museale, solo su prenotazione.

Comune di Calenzano

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO