Calenzano, inaugurata la nuova sede di Qu.In

0
547
apo Tasselli e Riccardo Prestini

Ufficio a più piani o un luogo di incontro? Un po’ l’uno un po’ l’altro. E’ la nuova Qu.In inaugurata in via Vittorio Emanuele a Calenzano. Anche il sindaco Riccardo Prestini è intervenuto al taglio del nastro per scoprire il restyling che ha fatto cambiare pelle all’impresa toscana.
“La formazione per noi è anche scambio e contaminazione. Per questo intorno all’idea della ‘pausa caffè’ abbiamo costruito la nostra nuova filosofia. Formare è conoscersi e incontrarsi, ibridarsi e imparare dagli altri, – spiega Lapo Tasselli, ad di Qu.In – così abbiamo pensato ad una sede green, dinamica, modulare e trasparente. Dopo anni di esperienza nella formazione e nella consulenza per le aziende, pensiamo che la flessibilità sia l’unica cosa che oggi può generare valore aggiunto. Anche per questo pensiamo alla nostra sede come un luogo aperto al tessuto sociale, al territorio alla comunità”.
Se il valore aggiunto è la flessibilità, saper comunicare è l’altra nuova leva di Qu.In. Nasce da qui l’idea di portare in azienda la radio e le azienda in radio, non solo durante l’inaugurazione. Spazio anche allo svago e alla musica ma soprattutto alla parola con il racconto che è prossimità e vicinanza, gli altri valori perseguiti come soggetto attivo del territorio. “Il nostro prossimo obiettivo – spiega ancora Tasselli – è valorizzare la sicurezza nel mondo del lavoro in chiave positiva, che non sia più solo emergenza ma diventi cultura d’impresa. In questo senso stiamo lavorando ad importanti progetti”.
Qu.in

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO