“Calenzano, insieme”: presentato il bilancio di mandato

0
29
Nuova giunta calenzano
Foto: TuttoSesto - Da sinistra: Stefano Pelagatti, Laura Maggi, Alberto Giusti, Riccardo Prestini, Damiano Felli, Irene Padovani

È stata Officina Civica a ospitare, nella giornata di martedì 9 aprile, l’incontro pubblico per la presentazione del bilancio di fine mandato del sindaco di Calenzano Riccardo Prestini, insieme agli assessori della Giunta comunale, Alberto Giusti, Damiano Felli, Laura Maggi, Irene Padovani e Stefano Pelagatti. Officina Civica è stata scelta anche perché riaperta recentemente alla comunità dopo un importante intervento di ristrutturazione: al primo piano ospita la scuola di musica e al piano terra uno spazio polivalente, affidato all’associazione La macchina del suono, per attività teatrali, culturali e sociali.

Mobilità ciclabile e sicurezza stradale, riqualificazione degli edifici scolastici e degli impianti sportivi, progetti ambientali e culturali, eventi nel borgo medievale e in biblioteca, investimenti sul sociale, progettazione per nuove scuole pensate per una didattica innovativa e la loro apertura alla cittadinanza: sono stati molti i punti toccati durante l’iniziativa, aperta dal video sulle “Terre di Calenzano”. Il sindaco, proprio allacciandosi alle immagini, ha ricordato che in questi anni una delle linee guida dell’Amministrazione è stata la volontà di dare attenzione e promuovere in maniera unitaria il territorio aperto, creando un Distretto biologico, lavorando sui cammini e sulla sentieristica. Prestini ha spiegato anche come sia stato il nuovo Piano operativo comunale lo strumento per dare il via a una riconfigurazione della città, con un approccio metodologico innovativo, dove la città pubblica cioè la dotazione a servizio di tutta la comunità, ha costituito l’elemento ordinatore del processo di pianificazione. A questa configurazione contribuiscono sia gli interventi pubblici previsti – come la riqualificazione dell’edilizia residenziale pubblica – sia quelli privati, come lo sblocco del piano operativo di Dietro Poggio, di cui ieri si è conclusa positivamente la Conferenza di servizi.

“Sono stati anni complessi – ha spiegato Prestini – segnati prima dall’emergenza sanitaria e poi da una forte crisi economica, che ha lasciato pesanti ripercussioni, rallentando indubbiamente e, in dei casi, anche bloccando alcune opere. Però, nonostante le difficoltà, l’Amministrazione ha portato avanti i propri progetti, realizzando gran parte del proprio programma, dalla tutela dell’ambiente e dell’aumento di verde pubblico, alla realizzazione di quasi 10 km di piste ciclabili; dalla manutenzione ed efficientamento energetico delle scuole alla progettazione dei nuovi plessi; dall’acquisizione del Castello all’intervento per la prima fase della riqualificazione del nuovo centro cittadino con la realizzazione dei nuovi alloggi Erp. Non dimentichiamo poi l’aumento delle risorse per le politiche di sostegno alle famiglie e alle fasce più deboli. Voglio sottolineare come al centro della nostra azione e delle nostre decisioni ci sia sempre stata tutta la nostra comunità”.

Il sindaco ha concluso ringraziando anche i dipendenti comunali e i gruppi consiliari di maggioranza che lo hanno sostenuto in questi anni, contribuendo attivamente a rendere possibile la realizzazione dei progetti. La copia del rendiconto in questi giorni sarà consegnata presso le abitazioni e si potrà ritirare in Comune.

Comune di Calenzano

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO