Cartonificio Fiorentino: in calendario altri due appuntamenti. Manifestazione il 31 ottobre

0
173
Cartonificio Fiorentino
TuttoSesto

Un nuovo capitolo della vicenda Cartonificio Fiorentino lo avremo alla fine di novembre. Sono due le date cerchiate in rosso sul calendario. La prima il 20 quando le organizzazioni sindacali si incontreranno con l’azienda. La seconda è prevista per il 30, giorno in cui al tavolo siederanno l’azienda stessa e la Regione Toscana, rappresentata – quest’ultima – da Valerio Fabiani, consigliere di Eugenio Giani per lavoro e crisi aziendali. Argomento di discussione: il mantenimento dei livelli occupazionali presenti nella sede in viale Ariosto a Sesto Fiorentino.

Un dialogo, quello tra i rappresentanti aziendali e le organizzazioni sindacali, tutt’altro che facile visto che i primi hanno confermato la volontà di spostare la produzione ad Altopascio.  Tra un mese, dunque, il quadro dovrebbe essere più chiaro, ma il condizionale è d’obbligo.

In attesa di saperne di più, la CGIL ha indetto una manifestazione dal titolo “La Piana unita per la legalità e il lavoro“. L’appuntamento è per martedì 31 ottobre con ritrovo alle ore 9.45 presso il Cartonificio Fiorentino in viale Ariosto a Sesto con successivo corteo fino a piazza Vittorio Veneto. Oltre a Valerio Fabiani, interverranno Lorenzo Falchi, Riccardo Prestini e Andrea Tagliaferri (sindaci, rispettivamente, di Sesto Fiorentino, Calenzano e Campi Bisenzio) e Bernardo Marasco, segretario generale della CGIL Firenze.  Sarà l’occasione per fare il punto della situazione non solo sulla vertenza del Cartonificio Fiorentino, ma anche su quelle di Mondo Convenienza e della GKN.

STEFANO NICCOLI

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO