Savonarola

La sua dottrina trovò massima espressione nel falò delle vanità del 7 febbraio 1497 quando in un grande rogo fu bruciato tutto ciò che era simbolo di decadenza dei costumi
monte_Morello

Il bosco di abeti di Monte Morello sarebbe stato eliminato per decreto del Senato della Repubblica Fiorentina nel XIII secolo allo scopo di permettere ai venti provenienti da nord di mantenere pulita l’aria di Firenze dalle esalazioni stagnanti ritenute la causa delle frequenti epidemie di peste
Firenze 365

La svolta delle indagini con l'arresto di Pietro Pacciani nel 1991
Pallade e il centauro

Un dipinto che esalta le doti diplomatiche di Lorenzo il Magnifico

Le origini della cerimonia dello scoppio del carro
Piazza Santissima Annunziata-Istituto degli Innocenti 1 2

La prima bambina fu abbandonata nella pila dell’acqua benedetta il 5 febbraio 1445 e fu chiamata Agata Smeralda forse a indicarne la bellezza pari solo a quella di due pietre preziose

"O brutta imbecille! E Dio, per far restar vergine una come te, affoga tutta Firenze?"

Il provvidenziale intervento di Lorenzo e la magnanimità di Piero evitarono il bagno di sangue
I Medici

i rami delle famiglie di Cosimo il Vecchio e di Lorenzo il Vecchio si ricomposero a quasi cent'anni di distanza in Cosimo, il primo granduca della Toscana. Ci sarebbero i presupposti per una nuova fiction

La poesia della piccola Nadia