Centro sportivo Fiorentina a Campi Bisenzio: operazione da circa dieci milioni

0
124

Ieri Joe Barone e il sindaco di Campi Bisenzio, Emiliano Fossi, hanno parlato del centro sportivo viola sul territorio campigiano.

Per il presidente Rocco Commisso, scrive il Corriere Fiorentino, si tratterebbe di un’operazione da circa 10 milioni di euro che prevede la realizzazione di campi d’allenamento per la prima squadra, per il vivaio e per le Women’s, un mini stadio per la Primavera con gradinate coperte da 500 posti, palestra, area relax, foresteria, camere per i giocatori e la sede del club.

Durante il faccia a faccia sono state affrontate due questioni: quella relativa alla tempistica delle autorizzazioni e quella sull’investimento economico che non è di poco conto. Impossibile, ora, capire come e quando potrebbero partire i lavori, non c’è nulla di concreto. Quella di Campi Bisenzio non è comunque l’unica opzione che la Fiorentina sta vagliando: in ballo ci sono anche alcuni terreni a Bagno a Ripoli.

LEGGI ANCHE:

Centro sportivo Fiorentina a Campi, Fossi: “Ce la metteremo tutta per non farci sfuggire l’investimento”

La Nazione: la nuova proprietà della Fiorentina potrebbe decidere di realizzare il nuovo stadio a Campi Bisenzio

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO