Coronavirus: primo contagio in Toscana. Ma il caso non è stato ancora ufficializzato

0
485
coronavirus

Primo caso di tampone positivo per coronavirus in Toscana, a Firenze. Si tratta – scrive il sito di Repubblica Firenze – di un imprenditore sessantenne che ha un’azienda in Oriente. L’uomo ieri pomeriggio si è presentato all’ospedale di Santa Maria Nuova, nel centro cittadino. Nella notte il tampone ha rivelato la presenza del coronavirus Covid -19. Il paziente è stato trasferito nel reparto malattie infettive dell’ospedale di Ponte a Niccheri e gli ambienti del Pronto soccorso di Santa Maria Nuova sono stati sanificati, le stanze temporaneamente chiuse nella notte. L’uomo ha una polmonite interstiziale.

 

Il caso non è ancora stato ufficializzato dall’Istituto superiore di sanità. Ma intanto è cominciata l’indagine epidemiologica per individuare oltre i parenti e gli ultimi contatti dell’imprenditore che devono essere messi in quarantena.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO