Crollo muro Dietropoggio: le indagini coinvolgono anche il Comune di Calenzano

0
1048
Riccardo Prestini

Sono stati notificati sabato pomeriggio tre provvedimenti del pubblico ministero del Tribunale di Prato relativi al crollo del muro in via Dietropoggio.

 

Per il crollo del muro, che ha provocato la morte di Federica Pastacaldi, oltre alla proprietà di Villa Peragallo, risulta indagato il sindaco di Calenzano Riccardo Prestini e due tecnici comunali.

Comune di Calenzano

 

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO