Festa della Rificolona a Settimello

0
374

La festa della rificolona rivivrà a Settimello grazie alla collaborazione dei Circoli ARCI La Vedetta, il circolo mcl Don Minzoni oratorio Nice con il Patrocinio del Comune di Calenzano venerdì 7 settembre dalle 17.00 fino a tarda serata per le caratteristiche vie del Borgo Calenzanese.

Questa antica festa prettamente Fiorentina che si celebra in tanti paesi Toscani e rioni cittadini, affonda le sue radici dalla vigilia della festività religiosa che commemora la Natività della Madonna, quando nel passato contadini e montanari con i loro carri si muovevano per raggiungere in pellegrinaggio le Chiese dei Contadi al lume di fiammanti torce o lanterne di varie forme che rischiaravano le strade di campagna .

E a Settimello si ricorderà questo passato con un occhio di riguardo alle protagoniste incontrastate e negli ultimi tempi forse troppe volte accantonate” rificolone “multicolori fatte a mano.

E chissà se ancora i ragazzi di oggi si nasconderanno come un tempo e dagli angoli delle strade organizzeranno una innocua battaglia con cerbottane e stucco cercando di forare le rificolone più grosse per farle prendere fuoco.

La festa inizierà alle 17.00 con i laboratori dedicati ai più piccoli,in collaborazione con l’Oratorio Nice, per costruire la rificolona con l’aiuto dei propri genitori e poter vincere il premio per la più bella.

Dalle ore 19 sarà aperta la pizzeria del circolo arci La Vedetta menù a 12€ antipasto pizza e bibita, prenotazione al numero 3388702122

a partire dalle 21.00 la macchina del tempo tornerà indietro quando un variopinto corteo con fleboli luci di tante rificolone si snoderà fra le strade di Settimello con tanto di banda che aprirà i festeggiamenti e gli gli sbandieratori

Per contatti e-mail : [email protected]

 

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO