Forza Italia Campi Bisenzio ha reso omaggio alle vittime delle Foibe

0
79
Forza Italia foibe

Come viene oramai da anni, in occasione del giorno del ricordo che ricorrerà il 10 febbraio, questa mattina una delegazione di Forza Italia guidata dal coordinatore comunale Angelo-Victor Caruso, la vice coordinatore Chiara Martinizzi e Paolo Gandola, capogruppo di Forza Italia, si è recata presso l’area verde di Via Siena dedicata a tutti i martiri.

Tutti noi siamo abituati a ricordare Shoah ebraica e le ingiustizie a cui ci sottopose la dittatura fascista – hanno esordito Caruso e Martinuzzi – sono drammi che giustamente vengono ricordati nelle pagine dei nostri libri e che dovranno continuare a essere ricordati, eppure non esistono solo questi drammi; ne esistono altri, cancellati o modificati, o solo accennati, perché rivelatori di una verità scomoda di un’epoca che ha fabbricato azioni umane tra le più turpi in assoluto.

Le vittime delle foibe, dell’esodo giuliano-dalmata e delle vicende del confine orientale, rappresentano  una delle pagine più dolorose, non solo per le popolazioni che vissero l’esodo giuliano-dalmata e per quelle vicine al confine orientale, ma per l’intero Paese”.

Per questo motivo la delegazione di Forza Italia ha deposto un omaggio floreale presso l’area intitolata al giorno del ricordo per tutti i martiri.

Il nostro pensiero – precisa Gandolava alle famiglie degli Esuli istriani, fiumani e dalmati, i cui cari vissero sulla propria pelle il dolore della deportazione e l’orrore delle foibe. Delitti ai quali per troppo tempo è stato negato anche solo il doveroso ricordo. Fonti storiche riferiscono numeri impressionanti: 250.000 esiliati e 20.000 italiani trucidati, molti dei quali lanciati ancora vivi nelle profonde cavità carsiche chiamate foibe. Forza Italia ha reso dunque il proprio servizio alla verità certi che la pace sia la migliore strada possibile di convivenza tra i popoli e all’interno di ciascuna Nazione“.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO