“Marine Teknology” di Calenzano sbarca alla fiera nautica “Mets” di Amsterdam

0
54
Giuliano e Stefano Barducci durante un test dei sensori TEK a bordo di uno yacht di 72 metri 2

Da Calenzano ad Amsterdam per presentare agli operatori del settore nautico “TEK”, il sistema antintrusione che, grazie ai suoi sensori, è in grado di creare, innovare e fornire nuovi scenari di controllo a bordo dei super e mega yachts oltre a fornire una protezione contro i possibili intrusi.

“Marine Teknology”, ramo d’azienda della ditta Sicurtek che ha sede a Calenzano, si sta rivolgendo ad una fetta di mercato finora scoperta con la sua idea di coniugare sicurezza e domotica a bordo delle imbarcazioni di lusso:

«Questi due settori si possono integrare perfettamente – ci spiega il titolare, Stefano Barduccigrazie al sistema da noi brevettato che rivela il transito e la permanenza di un potenziale intruso sulle aree sensorizzate dell’imbarcazione, lasciando nel contempo piena libertà di movimento nei restanti locali. Il sistema si può inoltre impiegare per comandi ed applicazioni particolari richieste dall’armatore. Così, oltre a fornire un monitoraggio costante contro “visite” indesiderate, i sensori invisibili di TEK, applicati al soffitto sottostante il pavimento delle aree da controllare, consentono anche di creare scenari domotici personalizzati, basati sulle esigenze degli utenti, come ad esempio l’apertura automatica delle porte, l’accensione delle luci, l’attivazione di videoverifica».

“TEK” è un sistema di sensori cablati che offre il vantaggio di essere installato, anche durante il restyling interno, nel soffitto sottostante le aree da allarmare (plancia, pozzetto, corridoio, scale) rilevando il transito o le soste indesiderate nelle aree controllate e creando soluzioni sempre più all’avanguardia per progettisti, costruttori e armatori.

«La peculiarità del prodotto – conclude Barducci – sta anche nel fatto che oltre a essere affidabile e invisibile, “TEK” è semplice da installare, non si usura, non si ossida, non necessita di manutenzione e si interfaccia con gli impianti esistenti».

Barducci presenterà il prodotto al “MetsTrade” di Amsterdam, la più grande fiera europea di attrezzature, materiali, sistemi e servizi per il settore marittimo che ospita circa 1500 espositori, che si terrà dal 15 al 17 novembre 2023.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO