Museo Ginori, Italia Viva: “Dopo un anno Fondazione finalmente operativa”

0
148
Museo-Ginori

Il sindaco di Sesto Fiorentino, Lorenzo Falchi, ha annunciato che ministro ai beni culturali Dario Franceschini ha firmato le nomine per la fondazione Museo Richard-Ginori che dovrà gestire la struttura di viale Pratese.

 

Una notizia, questa, che che fa felice Italia Viva. Sabato scorso il partito guidato dall’ex premier Matteo Renzi aveva chiesto un’accelerata sulla Fondazione.

 

Queste le parole, riportate in un comunicato stampa, di Leonardo Pagliazzi, coordinatore del Comitato IV di Sesto Fiorentino, e Francesco Grazzini, coordinatore provinciale del partito:
“Solo qualche giorno fa eravamo davanti ai cancelli del Museo Ginori per chiedere un’accelerazione nell’avvio dei lavori e nella nomina della fondazione, dopo comunicati, interrogazioni e richieste. Siamo contenti quindi che dopo 7 anni di abbandono del museo e un anno di attesa della fondazione che gestirà il museo adesso si muove qualcosa”.

 

Su questa vicenda si esprime anche Gabriele Toccafondi, deputato di Italia Viva:
“Siamo contenti che il governo di cui facciamo parte abbia invertito la rotta nominando la fondazione, rendendola operativa. Ma la vera questione resta l’avvio dei lavori. Come ho già sottolineato al ministro Franceschini, adesso dobbiamo correre. In questo momento storico, non possiamo permetterci di perdere l’opportunità di un museo operativo, che porterebbe a Sesto lavoro, occupazione e turismo”.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO