No Tampon Tax, Martini (Pd): “Nostra proposta diventa realtà anche a Sesto”

0
273
Tutto Sesto

Le idee del Partito Democratico iniziano ad avere gambe, la No Tampon tax diventa realtà anche a Sesto Fiorentino.

“Esprimiamo grande soddisfazione per l’avvio dell’iniziativa No Tampon tax nelle Farmacie comunali di Sesto. Proposta che il PD presentò in Consiglio comunale alcuni mesi fa e che vide il voto unanime di tutti i gruppi consiliari” ha dichiarato la consigliera Sara Martini.

“Un’azione concreta che abbatte la tassazione sui prodotti igienici femminili essenziali. Una scelta doverosa perché è inaccettabile che gli assorbenti siano considerati beni di lusso (con Iva al 22%). Si tratta di un impegno politico e insieme culturale, un atto di giustizia sociale” ha continuato Martini.

“Cogliamo l’occasione per fare gli auguri di buon lavoro al nuovo Direttore di Azienda Farmacie e Servizi. Per il PD Sesto AFS è una realtà che costituisce un riferimento insostituibile per la città di Sesto e tale deve continuare a essere in futuro, un presidio di natura sociale sul territorio che dovrà far proprie alcune sfide e investire su servizi di prossimità ai cittadini sestesi e soprattutto ai più fragili della nostra comunità” ha sottolineato la consigliera.

“Su AFS ci sono alcuni elementi di preoccupazione (bilancio 2020 in negativo) ma siamo convinti che l’azienda abbia tutte le potenzialità per tornare a esprimere al meglio la sua funzione come è stato nella sua importante storia. Inoltre crediamo importante riflettere circa alcuni aspetti fondamentali: la necessità di favorire nuovamente una presenza capillare dei medici di base sul territorio a fianco delle farmacie comunali, di tutelare tutti i lavoratori di AFS, di ripensare alcuni spazi per garantire servizi adeguati ai tempi che viviamo. Su questo e su altro il Partito Democratico porterà il suo contributo di idee e visione” ha concluso Martini.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO