Nuoto: campionato regionale da incorniciare per il Sesto Sport

0
325
Sesto Sport

Si sono svolti in due fine settimana a fine marzo i Campionati Regionali invernali di nuoto federali, presso la piscina Bastia di Livorno. I nuotatori del Sesto Sport sono stati tra i protagonisti della manifestazione, con un medagliere complessivo che conta 6 ori, 7 argenti e 7 bronzi oltre a 8 pass conquistati per i Campionati Italiani giovanili Invernali che si terranno a Riccione a inizio aprile.

Tra le donne protagonista Chiara Ortolani che conquista un argento e un bronzo nei 100 e 50 farfalla con tanto di doppio record sociale. Scalano posizioni e fanno registrare i propri migliori tempi Laura Masini, Alice Nuzzi, Vittoria Berardinelli, Olivia Ciaramelli e Elvira Beqaj. In campo maschile brilla Gioele Stefanini che conquista oro e argento nelle gare veloci del dorso, argento e bronzo nelle gare veloci del delfino e un bronzo anche nella distanza corta dello stile libero. Inoltre il giovane nuotatore sestese conquista ben 5 pass per i Campionati Italiani. Assieme a lui a difendere i colori del Sesto Sport a Riccione ci sarà Mattia Nuzzi, che domina i 400 misti, 200 dorso e 200 farfalla e si porta a casa anche 3 argenti nei 400 800 e 1500 stile libero. Sfiorano per pochi centesimi la prima qualificazione ai Campionati Italiani Gabriele Curcio, che vince i 100 dorso e migliora anche i 200, e Leonardo Bigi, oro nei 1500 stile libero e doppio bronzo nei 400 e 800 stile libero. Completano il medagliere il capitano Martino Singuaroli, argento negli 800 stile libero e bronzo nei 1500 stile libero, e Niccolò Lucchi, al suo miglior Campionato regionale, che conquista il bronzo negli 800 stile libero. Ottime prestazioni con tanto di nuovi record personali per Daivd Giannelli, Samuele Olivito, Andrea Biliotti e Pietro Bacherini Confermano invece i propri personali Alessio Checcacci, Giacomo Brogelli, Andrea Montori, Antonio Iannelli e Jacopo Tonelli.

Queste le parole dei tecnici Valerio Caporali e Arianna La Candia: “Siamo molto soddisfatti. È stato un buon campionato Regionale in cui chi ha lavorato bene è riuscito a raggiungere molti dei traguardi prefissati. Si è alzato il livello di tutta la squadra e questo è un ottimo segnale. Il gruppo è numeroso e il clima è molto positivo; l’obiettivo primario, comune a tutti i gruppi agonistici, è quello di crescere uomini e donne e credo che il nostro impegno in questo sia massimo. Forte è anche lo spirito di appartenenza, dimostrato anche nell’ultima cena di gruppo fatta per festeggiare il nostro decennale, dove si sono presentati quasi cento persone, e la cui organizzazione è stata gestita in toto da genitori volontari. L’agonismo si dimostra ancora l’unica via sportiva per aiutare i nostri ragazzi a crescere ed essere pronti nella vita“.

SESTO SPORT

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO