Aeroporto, Galli (Lega): “La sinistra resta spaccata”

0
85
Simbolo Lega

“Prosegue la saga relativa al futuro dell’aeroporto di Firenze – afferma Giovanni Galli, Consigliere regionale della Lega – con la nuova puntata che registra il via libera del Cda di Enac alla proposta che vede in 2200 metri la lunghezza della nuova pista.”

“Il Presidente Giani – rileva il Consigliere – esulta ma, a stretto giro, arriva la pronta replica della solita spina nel fianco del Governatore, rappresentata dal Sindaco di Sesto, che ribadisce la sua contrarietà in merito.”

“Da parte nostra – precisa il rappresentante della Lega – ci esprimeremo sul tema, una volta esaminati i documenti, peraltro non ancora in possesso della stessa Giunta, come direttamente a noi riferito.”

“Vorremmo, però, sommessamente, ma fermamente ricordare a tutti – sottolinea l’esponente leghista – che esiste, tra gli altri, un annoso problema mai seriamente affrontato, ovvero quello dell’inquinamento acustico a cui sono quotidianamente sottoposti migliaia di cittadini fiorentini che risiedono nell’area aeroportuale.”

“Una situazione vergognosa, oltre che pericolosa per la salute pubblica – conclude Giovanni Galli – che abbiamo più volte sollevato sia in Aula che in Commissione e sulla quale attendiamo ancora precise risposte”.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO