Quercioli: “Incontro con la Pro Loco franco e costruttivo”

0
130
5/11/Maurizio-Quercioli.jpg
TuttoSesto

Franco e costruttivo“. Maurizio Quercioli ha definito così l’incontro di mercoledì 14 maggio con la Pro Loco di Sesto Fiorentino. “Poter ascoltare le richieste e i punti di vista della Pro Loco, una realtà importante per la promozione del nostro territorio, è stata una grande opportunità per mettere alla prova il nostro programma con chi, da anni, opera per rilanciare Sesto e il suo patrimonio storico e culturale – ha detto il candidato sindaco sostenuto da Sel, Un’Altra Sesto e Lista civica Quercioli (parole riportate da piananotizie.it) –. Ho trovato di particolare interesse l’attenzione allo sviluppo turistico, un punto importante del nostro progetto per Sesto. Rendere fruibili e accessibili i monumenti, a cominciare da un tesoro straordinario come la Montagnola, è solo il primo passo, che deve essere accompagnato da un incentivo al miglioramento e all’ampliamento delle nostre capacità ricettive”. Per Quercioli, inoltre, è necessario “consolidare i centri di eccellenza esistenti, come la Biblioteca, creare un polo convegnistico di alto livello, fare del Palazzo Pretorio un museo di storia del territorio. Sono soltanto alcune delle proposte concrete da cui ripartire per valorizzare e rilanciare la cultura su tutto il territorio sestese, con importanti ricadute economiche e soprattutto occupazionali”. “Sullo sfondo – ha concluso Quercioli – rimane il grande Parco della Piana, uno spazio dalle enormi potenzialità anche di tipo turistico e ricettivo. Metterlo in discussione, distruggerlo con la custruzione della nuova pista aeroportuale significa rinunciare ad una grande opportunità di crescita e sviluppo. Opportunità che oggi intravediamo soltanto, ma che, quando governeremo Sesto, intendiamo trasformare in realtà”.

 

STEFANO NICCOLI 

 

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO