Richard-Ginori, cambio della guardia al vertice

0
353
TuttoSesto

Giovanni Giunchedi, presidente e ad di Richard Ginori dal 2016, ha lasciato oggi il suo incarico. I poteri di gestione e amministrazione della società sono assunti ad interim da Mehdi Benabadji, chief operating officer (rpt chief operating officer) del gruppo Kering, che viene nominato presidente e amministratore delegato di Richard Ginori.

E’ quanto resi noto dalla stessa azienda dopo il cda svoltosi oggi. Il mandato di Giunchedi, si spiega, si conclude “per naturale scadenza e in pieno accordo e sintonia” con lo stesso, “a seguito del raggiungimento di una serie di fondamentali obiettivi funzionali al rilancio del marchio, particolarmente rilevanti alla luce delle difficili condizioni nelle quali la società ha operato in questi anni”. Giunchedi “ha espresso il desiderio di poter privilegiare famiglia e interessi personali dopo un lungo periodo di intenso e gratificante lavoro”. Il Gruppo Kering ha espresso “i più vivi ringraziamenti a Giovanni Giunchedi per il rilevante contributo apportato allo sviluppo della società nell’arco del suo mandato, tra cui la finalizzazione della procedura d”acquisto del sito industriale di Sesto Fiorentino e l’avvio di un nuovo capitolo della storia della società”.

Riguardo a Benabadji la nomina ha “l”obiettivo di garantire a Richard Ginori continuità nel percorso di ulteriore sviluppo della propria presenza commerciale sul mercato nazionale e internazionale e di implementazione della strategia di riposizionamento del marchio verso l’alto di gamma”

ANSA

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO