Sesto: approvato il nuovo tariffario del SUAP

0
47
Palazzo Comunale
TuttoSesto

SESTO FIORENTINO – Una sola tariffa per tutti i procedimenti aperti da cittadini e imprese presso lo Sportello Unico per le Attività Produttive del Comune di Sesto Fiorentino: la Giunta comunale ha dato al piano di semplificazione del tariffario dei diritti di segreteria. Dal 1 gennaio 2024 l’importo dovuto per l’attivazione di qualsiasi procedimento sarà pari a 30 euro, con un risparmio fino al 50% rispetto alle precedenti previsioni. La nuova disciplina introduce anche una tariffa unica per gli endoprocedimenti (25 euro) e per le istanze di conferenza dei servizi (150 euro).

Sono esentati dai diritti di segreteria i procedimenti per cessazioni e chiusure, vendite di liquidazione e sottocosto, quelli attivati da associazioni senza fini di lucro per l’organizzazione di eventi e manifestazioni individuate o patrocinate dal Comune e quelli attivati da soggetti del Terzo Settore volti al mantenimento dei requisiti.

“Con questo intervento andiamo a semplificare la vita a cittadini e imprese e il loro rapporto con la Pubblica Amministrazione – afferma la vicesindaca Claudia Pecchioli Il Suap si occupa di materie molto complesse e continuamente soggette a innovazioni e modifiche normative. Nel tempo si erano stratificate diverse previsioni tariffarie, creando talvolta confusione tra gli utenti. Il nuovo tariffario consta, di fatto, di sole tre tariffe che si applicano in maniera chiara, con una riduzione che in qualche caso arriva al 50% rispetto a quelle attualmente in vigore. Con l’occasione, abbiamo anche operato una razionalizzazione e revisione dei procedimenti soggetti al pagamento dei diritti di segreteria, mantenendo alcuni casi di esenzione per imprese in difficoltà e terzo settore”.

Comune di Sesto Fiorentino

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO