SI Sesto su contributo affitti, edilizia scolastica e case popolari: “Buona politica per rispondere a crisi”

0
120
Sinistra Italiana Sesto Fiorentino

Martedì 30 maggio, in Consiglio comunale, abbiamo approvato una manovra di bilancio da 4 milioni di euro. Si tratta di un atto importante perché mette subito a disposizione risorse utili per la nostra città.

 

Ripristiniamo, con una prima tranche di finanziamento, il contributo affitti, una misura fondamentale per decine di famiglie sestesi che il governo Meloni ha cancellato, mostrando una volta in più il totale disinteresse della destra per i veri problemi delle persone. Scegliamo di dare certezze, di mantenere un aiuto che consideriamo fondamentale per il pieno soddisfacimento del diritto alla casa, mettendo a disposizione 150.000 euro.
Investiamo in futuro con 300.000 euro in questa manovra dando risorse all’efficientamento energetico e alla ristrutturazione degli alloggi ERP, una misura che tiene insieme sia l’attenzione all’ambiente che la necessità di garantire il diritto all’abitare, unendo giustizia sociale e ambientale, uno dei capisaldi di questa amministrazione.

 

Investiamo in futuro soprattutto con lo stanziamento di 800.000 euro per la ristrutturazione delle nostre scuole: stanziare questi soldi adesso servirà a consentire alle scuole di arrivare ad inizio anno scolastico con strutture adeguate e pronte ad accogliere studentesse e studenti.

 

Senza contare gli importanti fondi che sono stati messi a disposizione sia per la riapertura della Lucciola, sia per gli eventi che animeranno la città nei prossimi mesi.
Davanti al governo Meloni che ignora la realtà, che strizza l’occhio solo a chi è ricco e che ignora chi è in condizioni di povertà, che parla in relazione alle tasse di “pizzo di Stato”, Sinistra Italiana risponde con la Politica e la buona amministrazione“.

 

Segreteria comunale Sinistra Italiana Sesto Fiorentino 

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO