Sinistra per Calenzano: “Lavoriamo ad un’alternativa che ridia speranza alla gente”

0
134
Sinistra per Calenzano

Se c’era bisogno di una conferma della distanza che esiste fra la necessità di pensare ad un futuro diverso per Calenzano e la Piana Fiorentina, e le posizioni del PD, Santini ce l’ha data.

Non c’è un seppur minimo riferimento al fatto che viviamo in una delle zone più inquinate d’Italia e la prima necessità è invertire questo stato di cose.

La previsione del Parco della Piana è il tentativo di fermare questa scellerata distruzione dell’ambiente e salvaguardare un polmone antinquinamento per tutta l’area.

Invece si continua a pensare allo sviluppo in termini tradizionale che sono ormai superati. Opere come l’allungamento della Pista di Peretola non portano sviluppo ma solo uso del suolo a profitto di investitori e imprese costruttrici.

Anche la Lega negli anni passati ha sostenuto queste tesi nel Nord-Est e ora siamo di fronte a strutture fallite che hanno mangiato territorio senza nessun beneficio per la popolazione (vedi per tutti La Malpensa).

Manca una visione del futuro e quindi non si propongono alternative, non si inizia a lavorare su ipotesi diverse per poter sostenere all’infinito vecchie posizioni.

E’ esemplare il problema dei rifiuti, si presenta l’inceneritore come una struttura che è ormai realizzata sapendo bene che ci vorranno anni per la concretizzazione.

La domanda vera è cosa facciamo oggi.

Si vuole iniziare seriamente la differenziazione del rifiuto, la sua valorizzazione per renderlo competitivo sul mercato, una vera campagna culturale per portare i cittadini ad un nuovo livello di consapevolezza e coscienza civica, si sostengono leggi che riducano gli imballi in modo drastico? Questi sono percorsi complessi ed impegnativi più facile attardarsi su un finto realismo e sollecitare paure della cittadinanza invece di far crescere una nuova consapevolezza.

Le distanze con il PD ci sono e chi si attarda in politiche di puro posizionamento dovrebbe prenderne atto.

Le alleanze si fanno sui contenuti non nel vuoto di strategie politicistiche.

Noi lavoriamo ad un alternativa che ridia speranza alla gente e li coinvolga in una battaglia per il cambiamento”. 

La Sinistra per Calenzano

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO