Stella (FI): ” E’ folle pagare corsi tennis ai migranti”

0
176

Pagare dei corsi di Tennis a degli immigrati, che già vivono a Firenze e nei comuni limitrofi a spese dei contribuenti italiani, mi sembra una cosa semplicemente folle: non trovo altri aggettivi per esprimere la mia posizione al riguardo”.

 

Lo dice in una nota, il vicepresidente del Consiglio regionale della Toscana Marco Stella (Forza Italia) in relazione alla giornata ideata e organizzata dalla Caritas per gli immigrati ospiti delle strutture di Firenze, Calenzano, Sesto Fiorentino e Impruneta.

 

L’iniziativa è in programma sabato 5 maggio dalle 11 presso
l’impianto sportivo Cral Dipendenti del Comune di Firenze in via del Filarete.


“La nostra posizione sull’immigrazione – ricorda Stella – è chiara da tempo, noi pensiamo che tutti gli immigrati irregolari vadano rimandati nei loro paesi di origine e che l’immigrazione economica vada stoppata immediatamente. Comunque, se proprio il Comune di Firenze non riesce a fare a meno di spendere il denaro dei contribuenti per iniziative a favore dei migranti, credo che sarebbe molto più opportuno finanziare corsi di inserimento sociale e lavorativo e corsi che insegnino ai migranti a 
rispettare e comprendere le nostre leggi e le nostre tradizioni. 
Gli immigrati andrebbero inoltre impiegati per lavori socialmente utili, che vadano a vantaggio di tutta la comunita’ che li ospita. Altro che corsi di tennis! La sinistra conferma che l’immigrazionismo continua a essere una delle sue priorita’”

ANSA

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO