Tampon tax, Martini (Pd Sesto): “Anche Sesto tolga costo Iva su assorbenti”

0
132
Tutto Sesto

È passato più di un anno quando il Consiglio comunale di Sesto Fiorentino ha approvato la mozione del gruppo del Partito Democratico il ‘Ciclo non è un lusso, in riferimento alla ‘Tampon Tax’, l’imposta sui prodotti igienici femminili essenziali.

Questa tassazione è controversa e ingiusta, gli assorbenti devono essere considerati beni di prima necessità con l’iva almeno al 4% e non beni di lusso, come adesso, con l’iva al 22%. In attesa di un intervento legislativo chiediamo che anche le farmacie comunali sestesi effettuino uno sconto pari all’iva su tutti gli assorbenti femminili.

Intorno a noi, in tanti comuni hanno già messo in atto questa operazione, penso alle farmacie comunali di Campi Bisenzio, Signa, Lastra a Signa, Calenzano, Borgo San Lorenzo, Scandicci, Pontassieve, insomma sono sicura che anche Sesto Fiorentino darà il suo contributo a questa questione che è economica e culturale.

Sara Martini – Consigliere comunale Partito Democratico Sesto Fiorentino

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO