Trasparenza dei candidati, Gesualdi e Biagioli (LeU) aderiscono alla petizione “Riparte il Futuro”

0
83
Da sinistra: Lorenzo Falchi, Sandra Gesualdi, Serena Pillozzi, Alessio Biagioli

La Politica – dicono Alessio Biagioli e Sandra Gesualdi, candidati di Liberi e Uguali rispettivamente al Senato nel collegio Toscana 02 e alla Camera, nel collegio Toscana 01 – è una scelta e una passione, quindi non può essere la ragione per cambiare il proprio tenore di vita. Per questo abbiamo deciso di aderire alla petizione di “Riparte il Futuro” riguardo alla trasparenza dei candidati. Per essere credibili con le persone, per noi che facciamo dell’umiltà e della semplicità uno stile di vita, il rapporto fra lo stipendio medio di un operaio e quello di un parlamentare non può e non deve così vasto.

Per questo, una volta eletti, il nostro impegno – continuano i due – sarà quello di investire una buona parte dell’indennità nella formazione delle giovani generazioni affinchè possano capire che la competenza è un elemento fondamentale per chi si propone di governare il bene pubblico. C’è la necessità di sostenere il rinnovamento e l’innovazione della politica senza improvvisazioni che creano solo danno al Paese.

Inoltre – concludono i due – una parte di questi fondi vorremmo impegnarli al sostegno della politica nei territori come la Sinistra ha sempre fatto. Una politica di Sinistra si fonda sull’etica pubblica e sullo spirito di servizio, per questo crediamo e vogliamo una politica che sia del dare e non dell’avere“.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO