Una poesia per Larissa

0
315
Salto in lungo
Pixabay

Agli europei indoor di Atletica leggera che si sono svolti a Istambul il 5 marzo scorso, Larissa Iapichino si è aggiudicata la medaglia d’argento nel salto in lungo superando il record della mamma Fiona May.
La famiglia ha vissuto per tanti anni a Calenzano e un nostro lettore ha volto salutare in versi la neo primatista:

Ho seguito gli Europei indoor di atletica
tifando in maniera energetica;
per gli atleti Italiani, ovviamente
che gareggiano egregiamente.
Salto in lungo, il mio sguardo fissa
ove si esprime, la mitica Larissa;
seguita, da due grandi allenatori
pur loro campioni: i suoi genitori.
Nonostante in TV… la inquadrassero poco
han dovuto cedere ad attimi di fuoco;
nei vari salti di ottimo livello…
arriva un record molto bello.
Distrugge i metri… di mamma Fiona
adesso è cresciuta, e non perdona;
medaglia d’argento, con: 6,97
ed il nuovo primato… in tasca, mette.
Forza! Ragazza, sei solo all’inizio
di vincer medaglie, non perder il vizio;
In Italia, in Toscana, a Calenzano,
tifando per te, e applaudendo a piena mano.
In molti nel mondo, ancor non lo sanno
arrivato il momento, lo capiranno; complimenti!
Sei veramente forte
qualche altro primato, è alle porte.
Brava! Continua a volare, come hai sempre fatto
il manto sabbioso, attende l’impatto;
l’impronta lasciata, che rimarrà
sempre più avanti si troverà.

Mauro Stoppioni

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO