Bicchi (ass. ambiente) a TS: “A primavera apertura completa di Villa Solaria. Estenderemo il porta a porta a tutta la città”

0
460

Si chiude il 2016 ed è tempo di bilanci anche per la Giunta Comunale. A sei mesi dall’insediamento,Tuttosesto.net ha intervistato i responsabili del governo cittadino per chiedere un primo resoconto della loro attività e per capire quali saranno i prossimi interventi.

Dopo le risposte del sindaco Lorenzo Falchi (LEGGI QUI), di Camilla Sanquerin, assessore alle politiche sociali (LEGGI QUI), di Diana Kapo, assessore con delega ai lavori pubblici, mobilità e viabilità (LEGGI QUI), di Massimiliano Kalmeta, assessore con delega ai fondi europei, partecipate, personale, trasparenza amministrativa, servizi demografici, URP, innovazione (LEGGI QUI), di Marco Becattini, assessore con delega allo sviluppo economico, lavoro, attività produttive, commercio, mercati, rapporti con le categorie economiche (LEGGI QUI), ecco quelle di Silvia Bicchi, assessore con delega all’ambiente, agricoltura, caccia e pesca, scuola, politiche educative.

Sei mesi di governo della città. Che bilancio si sente di fare dell’attività del suo assessorato?
Scuola e ambiente sono due temi strategici quando si parla del futuro della nostra città. Poco dopo l’insediamento, con l’assessore ai lavori pubblici, abbiamo iniziato la ricognizione degli edifici scolastici che durante la pausa estiva sono stati anche oggetto di interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria. Una bella soddisfazione è stata l’inaugurazione della scuola Togliatti, coronamento di un percorso partito da lontano. Molteplici i fronti sui quali è stato impegnato l’assessorato all’ambiente: aeroporto e inceneritore, certo, ma anche, tra i tanti, la progettazione del porta a porta che all’Osmannoro prenderà il via a febbraio 2017, il contrasto dello smaltimento abusivo di rifiuti e la ripulitura della Piana, il ripristino parziale dell’accesso al Parco di Villa Solaria in vista della completa riapertura nella prossima primavera“.

Stiamo per entrare in un 2017 difficile. Tra manovre economiche e crisi di governo, cosa intende assicurare ai cittadini sestesi per il nuovo anno relativamente alle sue competenze?
In primavera contiamo di restituire l’intero Parco di Villa Solaria alla città. E’ stato un intervento particolarmente complesso che ha richiesto ingenti risorse e attenzioni particolari. Abbiamo, poi, allo studio la rimodulazione del porta a porta e contiamo di poter arrivare presto ad estenderlo a tutta la città, dopo un’adeguata campagna di informazione e sensibilizzazione. Un passo in avanti sarà costituito dall’introduzione del porta a porta presso i plessi scolastici, risolvendo anche alcuni problemi di conferimento dei rifiuti nei normali cassonetti sollevati già da tempo da diversi cittadini. Con Campi Bisenzio e Signa metteremo mano ad un regolamento comune per la mensa; intendiamo inoltre avviare un’attività di valorizzazione delle scuole superiori del territorio, prevedendo una giornata di incontro con i ragazzi e le ragazze in uscita dalla scuole medie inferiori“.

STEFANO NICCOLI

NESSUN COMMENTO