Incontro tra Confesercenti e Comune sul futuro di Sesto

0
78

Si è svolto oggi, lunedì 13 marzo, un incontro, presso il Palazzo Comunale, tra l’Amministrazione Comunale di Sesto Fiorentino e Confesercenti; presenti all’incontro Lorenzo Falchi Sindaco di Sesto Fiorentino, Marco Becattini Assessore allo Sviluppo Economico del Comune di Sesto, Alessandro Falcini Responsabile Generale Confesercenti Area Metropolitana e la nuova Presidenza Confesercenti Sesto Fiorentino, guidata dal Presidente Mario Cinelli.

 

Un incontro collaborativo, utile per tracciare i punti salienti dei progetti di trasformazione e sviluppo che riguarderanno Sesto Fiorentino a partire dai prossimi mesi. Tanti i temi condivisi e gli argomenti di discussione. Le azioni principali riguarderanno lo sviluppo della rete commerciale in tutti i quartieri sia del centro che periferici; questo, attraverso il potenziamento delle aggregazioni commerciali ed interventi specifici su siti di possibile attrattiva per il centro cittadino, ad esempio: la ristrutturazione e nuova destinazione dell’ex polisportiva, il potenziamento dell’offerta della media superficie esistente (cosiddetto “Birillo”), la ristrutturazione e nuova destinazione dell’area “Saletta V Maggio”.

Altro tema discusso, è quello legato al traffico e alla sosta, la posizione di Confesercenti è chiara: eliminare la ztl in via Gramsci ed aprire un’importante riflessione sulla necessità di mantenere i parcheggi a pagamento, come sono attualmente ubicati e regolamentati. Un progetto importante, per lo sviluppo del commercio a Sesto Fiorentino, riguarda la riallocazione dei fondi sfitti, l’obiettivo è quello di riportare brand importanti nel centro cittadino; anche, attraverso il supporto di una società di commercializzazione. Un’attenzione particolare verrà rivolta, anche, allo sviluppo turistico del territorio. Ed in quest’ottica, sarà fondamentale il potenziamento, qualitativo e quantitativo, del trasporto pubblico sia su gomma che su rotaia.

Durante l’incontro, si è trattato, anche, il ‘progetto tramvia’, e dell’ipotesi di farla arrivare il più vicino possibile al centro cittadino, ad esempio al parcheggio dell’Inps. Tra i programmi per il futuro vi è la costruzione di una piattaforma digitale, di livello regionale, all’interno del quale saranno presenti, anche, le attività commerciali di Sesto Fiorentino; la piattaforma vuole essere una vetrina virtuale per le imprese, e avrà una sezione dedicata all’e-commerce.

Quello di stamani è stato un incontro costruttivo e collaborativo per lo sviluppo di Sesto Fiorentino; tanti i temi trattati e molti i progetti su cui mettersi a lavorare fin da subito. – commentano Mario Cinelli Presidente Confesercenti Sesto Fiorentino e Alessandro Falcini Responsabile Generale Confesercenti Area Metropolitana – Abbiamo condiviso con il Sindaco Falchi e con l’Assessore Becattini una linea operativa per la crescita del territorio, dal centro alla periferia; e proprio in quest’ottica è stato creato, anche, un gruppo di lavoro ad hoc per il quartiere di Colonnata. Lavoreremo, insieme all’Amministrazione Comunale, per la realizzazione di iniziative in grado di attirare l’interesse dei cittadini residenti e dei visitatori esterni; ciò sarà possibile attraverso il potenziamento del lavoro della ProLoco e del Centro Commerciale Naturale. Ci auspichiamo di continuare a collaborare, con l’Amministrazione Comunale, in maniera costruttiva per lo sviluppo e la crescita di Sesto Fiorentino” concludono Cinelli e Falcini.

Confesercenti Firenze

NESSUN COMMENTO