Aeroporto: il Comune di Sesto conferma contrarietà alla nuova pista

0
306
Lorenzo Falchi
Foto: Comune di Sesto Fiorentino

Il Comune di Sesto Fiorentino conferma la propria contrarietà al progetto di ampliamento della pista dell’aeroporto di Peretola. Con 17 voti favorevoli (gruppi Partito Democratico, Per Sesto, Sinistra Italiana, Ecolò), 1 voto contrario (gruppo Italia Viva) e 3 astenuti (gruppi Lega e Fratelli d’Italia) il Consiglio comunale ha approvato, nel pomeriggio di martedì 26 settembre, l’ordine del giorno a supporto della delibera di indirizzo adottata martedì scorso dalla Giunta. Con quest’ultimo atto veniva dato mandato agli uffici di predisporre gli atti tecnici da far confluire nel procedimento avviato presso il Ministero dell’Ambiente e della Sicurezza Energetica. 

Abbiamo valutato con attenzione la proposta di revisione progettuale avanzata da Toscana Aeroporti che, tuttavia, non supera in alcun modo nessuno degli aspetti sostanziali alla base della nostra contrarietà – afferma il sindaco Lorenzo Falchi Rimangono irrisolte le questioni ambientali, con la cancellazione del parco della Piana e la distruzione di aree umide, come rimangono irrisolti gli aspetti critici legati al Polo Scientifico, penalizzato da una infrastruttura incompatibile con le attività che vi si svolgono. Ma, soprattutto, ci si ostina a voler portare avanti un progetto funzionale ad una idea di sviluppo sbagliata e superata dai fatti, in una città, Firenze, e in un’area metropolitana che stanno pagando carissimo le conseguenze dell’overtourism. Come abbiamo fatto negli anni passati, porteremo la nostra contrarietà in tutte le sedi, rispettando il programma elettorale e l’indicazione chiarissima arrivata dai cittadini”.

Comune di Sesto Fiorentino

 

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO