Baudo lascia Campi Progressista: “Amministrazione inadeguata”

0
485

Notizia importante nella politica di Campi Bisenzio. Gianni Baudo, capogruppo di Campi Progressista, lascia la lista civica perché in contrasto con le altre forze di maggioranza e con l’amministrazione comunale guidata dal sindaco Emiliano Fossi. Baudo costituirà un gruppo misto:

Comunico la mia volontà, in modo conforme all’ articolo 3 punto 3 lettera c del regolamento del consiglio comunale, di costituire il gruppo misto ed entrare di conseguenza a farne parte.
Non mi sento più nella condizione di sostenere questa maggioranza e l’amministrazione che la rappresenta.
Sono veramente rammaricato di aver preso questa decisione in un momento così delicato per la nostra comunità. Ritengo che non cisiano più le condizioni per sostenere questa amministrazione, che a mio parere ha più volte dimostrato di essere inadeguata; come per affrontare le sfide che aspettano al nostro territorio nel futuro.

Già da tempo il Sindaco non ha considerato il risultato della lista che alle ultime amministrative ha portato in dote il 4,01% non dando la dovuta rappresentanza in giunta, nonostante che nella lista ci fossero degli esponenti con un curriculum di alto livello.
Già dai primi momenti era emersa la mancanza di una rappresentanza in giunta che di conseguenza ha portato, a una privazione della comunicazione, che oggi risultata sempre più evidente.

Ho cercato in questi mesi di continuare a lavorare per il bene della nostra comunità, ma non mi è mai stata data la possibilità.
Perché portare avanti proposte è stato impossibile, essendomi più volte sentito rispondere che l’atto proposto era meglio non presentarlo.

Negli scorsi mesi mi è risultato sempre più evidente,quanto sempre più amaro, il rapporto con le altre liste di maggioranza .
Mi sono trovato pienamente in disaccordo sull’aliquota IMU e per I servizi resi ai cittadini.
Ora addirittura la lista viene esclusa dagli incontri pubblici organizzati dalle liste di maggioranza, come quello organizzato dal capo gruppo del PD e EFS del 24/04/2020 in diretta Facebook, chiaro ed evidente segnale dello scarso gradimento della mia presenza in questa maggioranza.

Non mi opporro’ ad alcun provvedimento nell’interesse della comunità, soprattutto in questo momento di emergenza sanitaria.
Era molto più semplice rimanere al mio posto in questo momento di emergenza che scegliere di non sostenere più questa amministrazone, ma per onestà intellettuale, responsabilità e rispetto del nostro territorio e alle quasi 700 persone che alle ultime amministrative ha dato fiducia alla lista Campi Progressista, non posso far altro che prendere le distanze dall’amministrazione.
Consapevole della responsabilità che comporta la mia decisione e delle conseguenze che porterà questa.

Non farò nessun accordo con altre forze politiche, matenendomi indipendente, sceglierò con coscienza razionalità ciò Che riterrò utile per la comunità“.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO