Calenzano, approvato il Piano di Azione per l’Energia Sostenibile e il Clima

0
34
Comune di Calenzano

Approvato oggi dal Consiglio comunale, con 12 voti favorevoli e 2 astenuti, il Piano di Azione per l’Energia Sostenibile e il Clima (PAESC), nel quale si definiscono le azioni future dell’Amministrazione in ambito ambientale, allo scopo di ridurre le emissioni di almeno il 40% entro il 2030, come previsto dal Patto dei Sindaci per l’Ambiente sottoscritto nel 2017.

 

In seguito a questa adesione è stato costituito un gruppo di lavoro all’interno dell’ente, con il compito di tradurre l’impegno politico in azioni e misure concrete. Il primo passo era appunto la redazione di un piano dettagliato di azioni, il PAESC, volte a raggiungere lo scopo indicato. Periodicamente saranno presentati rapporti di monitoraggio delle emissioni, per verificare l’efficacia delle azioni intraprese.

Abbiamo messo il contrasto ai cambiamenti climatici al centro della nostra programmazione – ha commentato il Sindaco Riccardo Prestini -, perché la politica ambientale non deve riguardare solo un settore, ma deve costituire l’elemento prioritario che guida tutte le scelte, presenti e future, relative al proprio territorio”.

 

Le azioni contenute nel PAESC riguardano la promozione della mobilità sostenibile, dell’economia circolare, la rigenerazione e riqualificazione urbana, l’assetto idrogeologico allo scopo di adattare il territorio ai cambiamenti climatici, lo sviluppo di un’agricoltura di qualità, campagne di comunicazione rivolte a cittadini, imprese, scuole e associazioni.

“Dare precedenza a iniziative che abbiano quale obiettivo lo sviluppo sostenibile – ha concluso il Sindaco – è non solo necessario, a prescindere dalle dimensioni della nostra comunità e del nostro territorio, ma è anche l’unico modo per essere responsabilmente coerenti con le affermazioni, troppo spesso abusate nella discussione generale, di attenzione all’ambiente e di contrasto alle emissioni climalteranti”.

 

Comune di Calenzano

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO