ICS-Sesto Bene Comune: “Taglio degli alberi scelta voluta dall’amministrazione”

0
268
TuttoSesto

Com’era lecito aspettarsi, non sono tardati ad arrivare i commenti sull’incontro tra i cittadini e i tecnici di Terna, organizzato dall’amministrazione comunale di Sesto Fiorentino e la società di Roma per fare chiarezza sull’interramento dell’elettrodotto in viale XX Settembre.

Dopo le parole del Partito Democratico, ecco quelle della coalizione Insieme Cambiamo Sesto-Per Sesto Bene:

La coalizione ICS-Per Sesto Bene Comune, presente all’incontro con gli ingegneri di Terna SpA, apprende definitivamente che l’interramento di una parte dell’elettrodotto non ha niente a che fare con il taglio dei 52 tigli sani di viale XX Settembre.

In sostanza i tigli potevano essere salvati perché il progetto iniziale di Terna non prevedeva di passare sul lato destro del Viale. Come già espresso dalla nostra Coalizione e confermato ieri, si tratta di una scelta voluta da questa amministrazione che ha avallato l’idea di una pista ciclabile, di cui però a tutt’oggi non esiste alcun progetto.

Grave è l’aver osteggiato in tutti i modi da parte della maggioranza l’incontro con Terna venendo meno a principi democratici, grave è la mancanza di un progetto definitivo, ma ancora più grave sono le dichiarazioni del sindaco rilasciate fino ad oggi e smentite dai responsabili della società Terna, in cui afferma: ‘Questi abbattimenti non sono propedeutici alla sistemazione del viale o alla realizzazione di una nuova pista ciclabile ma esclusivamente necessari per l’interramento dei cavi’.

I cittadini, una volta rivelata la verità, come potranno ancora fidarsi di un’amministrazione che non è capace di prendersi le proprie responsabilità?”.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO